BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Prestiti personali 2012: si potranno negoziare grazie legge Manovra Monti

Contrarre debiti e non essere appesantito da costi troppo alti: il nuovo decreto Monti



Calano le richieste di mutui e, nonostante la crisi delle famiglie italiane, calano anche le richieste di prestiti personali, che oggi spaventano le famiglie soprattutto per i tassi che poi ad essi vengono applicati.

Per sostenere chi ha contratto debiti troppo alti e si ritrova in forti diccoltà economiche, il governo ha approvato una misura, il decreto 212, che dà l'opportunità ai privati di mediare con il proprio creditore ed estinguere di tutte le obbligazioni del soggetto sovraindebitato.

Così come per le grandi imprese tutelate dalla legge sui fallimenti, anche i privati avranno la possibilità di raggiungere un accordo con i propri creditori ed evitare il tracollo economico, perché avranno la possibilità di concordare con i creditori un piano di ristrutturazione dei debiti per chiudere ogni contenzioso come già avviene per le grandi aziende.

Perché questo sistema entri in funzione e garantisca tutele ai privati saranno istituiti anche organismi specifici che saranno composti da professionisti competenti. Gli organismi garantiranno forme di assistenza e mediazione nella formulazione del piano di esdebitamento, cercando di condurre il soggetto indebitato sulla strada di un percorso-tipo per prendere le decisioni più ottimali.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il