BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Irpef 2012 stipendi Gennaio: aumento tassa retroattivo

Quanto si pagherà di Irpef nel 2012? Calcoli e stime



Il 2012 sarà l’anno degli aumenti e delle tasse e peserà non poco nelle tasche degli italiani. Sarà l’anno cruciale per il nostro Paese che necessariamente deve uscire dalla crisi economica e finanziaria che lo attanaglia e lo deve fare attraverso i cittadini.

A pesare sarà anche la nuova addizionale regionale Irpef, cioè la parte di quei tributi che rimane nelle casse della Regione di residenza e, secondo le prime stime, sarà il Sud Italia il più colpito dalla nuova Irpef 2012. Se, per esempio, nell’estremo Nord del Paese, a Bolzano con 35mila euro di reddito si devono versare alla Regione 430 euro di Irpef, in Calabria a parità di reddito l’addizionale si aggira intorno ai 710 euro.

Questo forte squilibrio nasce degli ingenti deficit regionali concentrati in gran parte al Centro-Sud che hanno fatto superare le addizionali di alcune regioni superando addirittura i tetti massimi fissati dalla legge nazionale.

A queste si aggiunge un nuovo aumento dovuto al decreto salva-Italia con un +0,33% sulle quote base delle addizionali su cui le Regioni possono introdurre le proprie maggiorazioni. In generale, gli aumenti medi per ogni contribuente di addizionale dovrebbero andare dagli 83 euro nel Veneto ai 45 della Puglia.

A livello medio nazionale, ogni contribuente pagherà 67 euro in più. L’Irpef 2012 si farà, dunque, sentire sugli stipendi dei dipendenti, regione per regione, già da questo mese di gennaio 2012.

Facendo degli esempi, se si parte da un reddito imponibile medio di 18.900 euro, il prelievo annuo cioè passerà da 231 a 293 euro. Se si parte invece da un imponibile di 30 mila euro, si pagheranno 99 euro in più. Infine, se la base di partenza è di 50 mila euro, il balzello aumenterà di 165 euro.

Per i pubblici dipendenti, l’addizionale che è retroattiva per tutti, cioè riferita al 2011, sarà calcolata nella busta paga di febbraio e l’esborso avverrà in nove rate a partire da marzo e fino a novembre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il