BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Migliori azioni Usa 2012. Consigli per investire

In ripresa l’economia Usa: i migliori azionari su cui puntare



Eni, Fiat, Pirelli, Saipem: sono queste le migliori azioni italiane con fatturato americano su cui conviene puntare nel 2012. Ma non solo: alcune società di punta del made in Italy come Luxottica e Tod' s, e un colosso dell' elettronica come StMicroelectornics, decollano.

Per quanto riguarda Fiat e Fiat Industrial, che dopo avere superato ampiamente il 50% del capitale di Chrysler e grazie alla partecipazione in Cnh possono definirsi delle mezze società statunitensi, il gruppo del Lingotto vanta ormai un fatturato in dollari superiore al 50% che sale al 70% se si considera anche quello espresso in valute agganciate al biglietto verde.

Risultati positivi anche per Pirelli&C balzata del 10%, Campari +5,7%, Pirelli e Goodyear, Lottomatica. La crisi finanziaria mondiale, che non accenna a diminuire, che ha fortemente colpito l’Italia, ha portato alla caduta libera della moneta unica europea, mettendo in serio pericolo gli equilibri tra i Paesi membri.

Al contrario, il rafforzamento della valuta americana osservato negli ultimi quattro mesi indica un miglioramento in quell’economia Usa che da dieci anni è sempre sull’orlo del tracollo, mai raggiunto al momento. Al rialzo il comparto obbligazionario, dove, il Tbond è salito del 15% da fine 2010, in rialzo anche S&P500, Dow Jones, Nasdaq.

A trainare la ‘ricrescita’ sono soprattutto i settori delle materie di base che registrano nel 2012 un rialzo del 4%; bene anche i finanziari (+3,5%): i settori industriali (+3,2% da inizio anno): i consumi personali grazie alla stagione delle festività di fine anno (+2,4%) e l’energia.

La debolezza si denota ancora solo su alcuni colossi bancari, come JP Morgan e Bank of America, o legati alla tecnologia come Hewlett-Packard e Cisco Systems.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il