BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Polizza auto 2012: tariffe migliori con liberalizzazione Monti. Sconti da 100-350 euro

Come risparmiare sulla propria polizza auto: i costi medi



Il decreto liberalizzazioni approvato venerdì scorso, tra le nuove misure che contiene, prevede anche novità per quanto riguarda il settore delle assicurazioni rc auto. Uno dei problemi che affligge il sistema delle assicurazioni sono le frodi, che portano al conseguente aumento dei prezzi, sentito soprattutto nelle regioni del Sud Italia.

Per ovviare a questo problema, il governo ha introdotto l’obbligo di comunicare i casi sospetti su cui le assicurazioni intendono svolgere approfondimenti all’Isvap in modo che ci si possa accertare che le agenzie siano in realtà le prime a voler combattere le frodi.

Previsto, inoltre, il controllo elettronico delle assicurazioni legate ai veicoli permetterà in collaborazione col ministero dei Trasporti un controllo a tutto campo riguardo la contraffazione delle polizze con un ritorno sicuramente interessante per le agenzie (si stimano in circa 3 milioni i veicoli non assicurati in Italia), e sconti per chi farà installare sulla propria autovettura una scatola nera che controlli e monitori ogni movimento e funzionamento dell’auto. Ricordiamo che i costi dell’installazione delle scatole nere saranno completamente a carico delle assicurazioni stesse.

Altra novità riguarda gli obblighi degli agenti; per stimolare la concorrenza si ritiene che questi debbano proporre pacchetti assicurativi di almeno 3 compagnie diverse.

Secondo gli ultimi dati del Codacons, le polizze rc auto in Italia sarebbero le più care d’Europa ma con le nuove misure introdotte dalle liberalizzazioni il loro costo dovrebbe scendere ed è stato stimato che ogni famiglia potrà risparmiare tra i 114 e i 350 euro all’anno, a seconda della composizione del proprio nucleo familiare.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il