BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero Tir e blocchi: traffico strade e autostrade oggi 27 gennaio 2012

Si allenta lo sciopero dei tir sulle strade italiane: la situazione



Continua ma decisamente in maniera più attenuata lo sciopero dei tir su strade e autostrade italiane. Continuano i presidi ai caselli autostradali e su snodi principali ma la merce è tornata ad arrivare in mercati e supermercati che nei giorni scorsi lamentavano penurie di prodotti e i consumatori non potevano acquistare beni alimentari perché scarseggiavano o mancavano del tutto.

Situazione analoga per i carburanti: alcuni distributori hanno riaperto, ma si preannunciano giorni di caos nel settore a causa dell’annunciato sciopero di dieci giorni, di cui però non sono ancora state definite modalità e date. La situazione, dunque, si sta lentamente risolvendo e la consegna delle merci alla grande distribuzione sta tornando alla normalità.

Per rispondere alle richieste degli autotrasportatori che in questi giorni hanno bloccato l'Italia, il ministro dello Sviluppo, Corrado Passera, ha parlato di 170 milioni di euro destinati alla riduzione compensata dei pedaggi autostradali per il 2012, di cui cento attinti direttamente dal tesoretto e 70 milioni strutturali.

Salta poi nel dl semplificazioni che oggi arriva in Consiglio dei Ministri il divieto per i Tir di circolare nei giorni precedenti o successivi ai festivi. I camion dovranno fermarsi in altri giorni individuati compatibilmente con le esigenze di sicurezza stradale. Previste anche forme di esonero all'esame per la dimostrazione dell'idoneità professionale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il