BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cellulari Nokia: con Lumia e Windows Phone è la svolta

Nokia pronta al rilancio: Lumia e Windows Phone trainano la nuova crescita



Nokia Lumia 800, primo terminale Windows Phone del colosso finlandese, Nokia Lumia 710, Nokia Lumia 900: il colosso finlandese riparte dalla nuova famiglia di cellulari Lumia che nel corso degli ultimi mesi del 2011 hanno trainato la riscossa del colosso.

E’ vero che Nokia ha chiuso il quarto trimestre con una perdita di 1,07 miliardi di euro a causa di svalutazioni per 1,1 miliardi mentre lo scorso anno, nello stesso periodo, la società aveva registrato un utile di 745 milioni, ma p anche vero che il quarto trimestre del 2011 ha segnato anche un passo significativo nella trasformazione di Nokia.

In particolare sono stati lanciati nuovi cellulari e smartphone. Nel complesso, dichiara Nokia, “siamo soddisfatti delle prestazioni della nostra attività cellulari, che ha beneficiato nel Q4 la crescita del nostro business dei telefoni dual sim, in particolare in India, Medio Oriente e Africa e Sud Est Asiatico.

Ad ottobre, appena sei mesi dopo aver firmato un accordo con Microsoft, abbiamo introdotto i nostri primi due dispositivi basati sulla piattaforma Windows Phone, Lumia, il Nokia 800 e il Nokia Lumia 710. Abbiamo portato i nuovi dispositivi sul mercato prima del previsto, a dimostrazione che stiamo cambiando la velocità di aggiornamento di Nokia.

Fino ad oggi, abbiamo introdotto Lumia ai consumatori in Europa, Hong Kong, India, Russia, Singapore, Sud Corea e Taiwan”. Tornando ai dati degli ultimi mesi del 2011, i ricavi hanno fatto segnare una flessione del 21% a 10 miliardi di euro; le vendite di smartphone sono scese del 31% a 19,6 milioni di unità, andando comunque meglio dei 18,5 milioni attesi dagli analisti; e sull'intero 2011, le vendite sono scese del 9% a 38,6 miliardi con perdite per 1,5 miliardi, pari a 31 centesimi per azione, a fronte di un utile di 1,3 miliardi lo scorso anno.

Ma Stephen Elop, dopo il successo dei nuovi Lumia, annuncia che la svolta è già cominciata, che p stato compiuto già “un passo significativo nella trasformazione di Nokia” e si è detto soddisfatto del lancio dei primi telefonini Nokia che utilizzano la piattarma Microsoft.


Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il