BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Azioni 2012: Europa e Italia previsioni ottime se c’è ripresa e fiducia. Consigli operatori

L’Italia potrebbe diventare Paese leader dell’euroriscatto: le previsioni



“L’Europa è in saldo e potrebbe improvvisamente rivalutarsi anche del 20% e l’Italia potrebbe anche diventare Paese leader dell’euroriscatto”: è questa l' interessante previsioni apparsa nell'inserto speciale di Corriere Economia, formulata da Nigel Bolton, capo dell’azionario Europa di BlackRock, colosso del risparmio gestito mondiale che conta oltre 3.300 miliardi di dollari di patrimonio.

Bolton è decisamente ottimista sulle sorti future d’Europa, nonostante la situazione di difficoltà attuale che spinge molti a guardare di traverso l’andamento dei mercati dell’eurozona, sempre con un pizzico di incertezza e un pizzico di pessimismo.

Al contrario, Bolton ritiene che se si avrà fiducia l’Europa sarà in grado di riscattarsi e in questo percorso di ricrescita il nostro Belpaese, che ora si sta impegnando al massimo per superare una condizione di difficoltà come poche in passato, cercando di riconquistare la fiducia sui mercati, la fiducia dei colleghi dell’Ue, “si sta movendo correttamente lungo il sentiero del risanamento” e cercando di ristabilire i propri bilanci, potrebbe diventare leader della rinascita. Se così, però, non fosse avverte Bolton, “ci sarà una brutta frenata mondiale e i mercati scenderanno di nuovo”.

Per quanto riguarda i consigli sugli investimenti, attualmente i titoli bancari tendono al rialzo e per questo le banche sembrano essere il settore favorito. Ma è bene mantenere sempre una certa prudenza.

Gli esperti consigliano di puntare su titoli di società con bilanci solidi, con forte posizionamento di settore e con buone prospettive anche in caso di rallentamento economico e sulle materie prime. Bene anche il settore dell’energia e gli indici delle Borse del Nord Europa, in rialzo sulla scia al via libera da parte del Consiglio europeo al fiscal compact e all'andamento positivo delle piazze asiatiche che hanno reagito bene al dato sulla produzione giapponese di dicembre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il