BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Neve su Roma, Firenze, Napoli, Salerno, Reggio Calabria: previsioni meteo e situazioni strade

Aggiornamento previsioni meteo e situazione su strade e autostrade



Continua a cadere la neve oggi, mercoledì primo febbraio 2012, su tutta l’Italia con temperature record sotto lo zero, toccate in tutto il Nord. Meno 21 gradi in Trentino, meno 20 in Val D’Aosta, meno 10 a Milano e le previsioni non promettono nulla di buono.

Imbiancate, oltre Milano, Firenze, Bologna, Torino, Genova, Pisa, Cuneo, alcune zone della Calabria, dell’Abruzzo e del Molise. Tra giovedì e venerdì si prevedono precipitazioni nevose anche sulla Capitale e la neve arriva anche al Sud: cade, infatti, da alcune ore sull'autostrada Salerno-Reggio Calabria, in particolare sui tratti montani fra Lagonegro (Potenza) e Morano Calabro (Cosenza) ed è quindi in vigore per gli automobilisti l'obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve sul tratto lucano e su quello dell'Alto Cosentino della A3.

A Napoli imbiancato anche il Vesuvio. Cade la neve anche sull'Etna cade la neve e le strade sono percorribili solo con catene. Neve sui rilievi anche alle porte di Palermo. E’ stata, invece, riaperta al traffico in entrambi i sensi di marcia la strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno che era stata chiusa a tratti durante la notte a causa della neve e del ghiaccio.

Ha smesso di nevicare, invece, in Liguria, ma resta l'allerta per il freddo polare, che ha toccato i -13 gradi sulle Alpi marittime dell'imperiese. Basse anche le temperature sulla costa: il record della notte, secondo le rilevazioni dell'Arpal, l'Agenzia regionale per l'ambiente ligure, è stato registrato nello spezzino, dove il termometro è sceso fino a -2 gradi.

Intense nevicate, invece, stanno interessando da ore i territori delle province di Ascoli Piceno e Macerata. La neve sta cadendo copiosa anche nei capoluoghi, ma sono soprattutto sulle aree interne e collinari a essere investite dal maltempo. Al momento secondo quanto fatto sapere dai vigili del fuoco delle due province e della polstrada, non si segnalano blocchi o particolari disagi alla circolazione e alla popolazione residente.

Per quanto riguarda la situazione su strade e autostrade, l’Anas ha reso noto che sulla A3 sono già operative le squadre di pronto intervento, anche se non si registrano particolari disagi alla circolazione e sono in azione i mezzi spargisale e spazzaneve.

Disagi, invece, si stanno verificando su quasi tutta la Lombardia, dove si registrano code e numerosi piccoli tamponamenti. A Piacenza, invece, la Polizia stradale ha deciso il blocco della circolazione per i mezzi pesanti per l'impraticabilità dell'autostrada. Le auto, invece, circolano con disagi ma normalmente lungo tutte le tratte.

Sulle altre autostrade, infatti, dove comunque nevica ancora ma debolmente, non si segnalano particolari problemi. Sta nevicando anche su ampi tratti delle autostrade A24 ed A25 tra Lazio e Abruzzo: sull'A24 da Mandela a Teramo, sull'A25 dallo svincolo direzionale di Torano a Pratola Peligna (L'Aquila). Intanto, sul territorio di tutte le province delle Regioni Toscana, Marche ed  Umbria i prefetti hanno sospeso temporaneamente la circolazione dei mezzi con massa complessiva a pieno carico superiore alle  7,5 tonnellate.

Per le province dell'Emilia Romagna il divieto è attivo dalle 2 della scorsa notte. Disagi contenuti anche nel trasporto ferroviario: ridotti alcuni treni regionali, con disagi segnalati tra La Spezia e Genova, e ritardi non superiori ai 15 minuti, mentre, hanno fatto sapere le Fs, le tratte ad Alta velocità stanno funzionando regolarmente.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il