BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Milleproroghe 2012: leggi ufficiali. Le novità tra cui aumento sigarette

Le novità del milleproroghe: ultime notizie



Via libera dalla Camera al Milleproroghe che ora passa al Senato: le novità riguardano pensioni per esodati e precoci, l’aumento delle sigarette per finanziare le loro pensioni, al posto dell’aumento dell’aliquota contributiva per gli autonomi, proroghe per Sistri, la cui nuova data di entrata in vigore è stata fissata per il 30 giugno 2012 per tutte le tipologie di imprese, tranne quelle agricole e per queste ultima Sistri non diventerà operativo prima del 2 luglio; concessioni su spiagge; e partite Iva.

E’ stata, infatti, rinviata dal decreto Milleproroghe anche la scadenza fiscale che interessa tutti i titolari di partite IVA inattive, slittata al 2 aprile 2012. Ricordiamo che il Decreto Iva della manovra finanziaria di luglio 2011 ha imposto la chiusura delle partite IVA inattive per tre annualità, pena sanzioni salate, utilizzando il modello F24.

Ma la novità principale riguarda le pensioni di esodati e precoci. Per i lavoratori precoci, quelli cioè che sono entrati nel mondo del lavoro molto giovani e riusciranno a raggiungere i 42 anni di anzianità (41 e un mese per le donne) prima di avere 62 anni d’età, non ci saranno infatti penalizzazioni se matureranno i requisiti entro il 31 dicembre 2017.

Nessuna penalizzazione neanche per gli esodati che hanno risolto il rapporto di lavoro entro il 31 dicembre 2011. Le risorse per finanziare le loro pensioni arriveranno dall’aumento delle accise sui tabacchi lavorati, che dovrebbero produrre non meno di 15 milioni di euro per l’anno 2013 e 140 milioni annui dal 2014.


Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il