BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Aziende italiane e Facebook, Twitter, Linkedin: statistiche e uso dei social network 2011-2012

Cresce l’uso dei social network nelle aziende: previsioni



Sono ormai un fenomeno in perenne espansione, riescono a mettere in comunicazione persone di tutte le parti del mondo, abbattendo barriere spaziali e temporali e, ultimamente, sono diventati strumenti perfetti di pubblicità, espansione del proprio business e di ricerca di occasioni di lavoro: è il favoloso mondo dei social network, quel mondo in cui regna incontrastato Facebook, con più di 800 milioni di utenti, insieme a Twitter e Linkedin, che però si rivolge ad un’utenza più selezionata e ristretta.

Da un’indagine realizzata da AIDiM, Anved ed eCircle, condotta su oltre 300 manager italiani, emerge il crescente ricorso a Facebook, LinkedIn e blog per comunicare con i clienti e per il 75% delle società censite i social network sono ormai diventati strumenti di lavoro abituali.

Facebook, Twitter, LinkedIn, blog e altri social media sono, dunque, alla conquista delle attività di marketing e comunicazione delle aziende italiane e tra coloro che invece non si sono mai rivolti ai social network e ai blog non c’è una chiusura totale verso queste nuove modalità di interazione con il cliente, dato che il 22% dei manager è certo di sperimentarle in futuro, e il 42% lo ritiene molto probabile.

Tra le piattaforme di comunicazione scelta dalla aziende, Facebook si conferma il social network più utilizzato, presente nell’84% delle interazioni 2.0 in ambito b2c e b2b, e seguono a ruota LinkedIn e Twitter, mente il neonato Google+ è utilizzato dal 25% delle aziende intervistate.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il