BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Volunia: come funziona il motore di ricerca italiano. Video

Volunia: il nuovo motore di ricerca italiano capace di combinare ricerca web e social



E' stato realizzato da Massimo Marchiori, già noto  per i suoi studi alla base dell'algoritmo di Google, Volunia, il motore di ricerca italiano, nato per sfidare Google e pronto ad offrire un'esperienza web del tutto nuova. Volunia si pone, infatti, l'obiettivo di essere un luogo di incontro, tra la ricerca di contenuti e persone interessate alle stesse tematiche o siti web.

Una volta entrati ed effettuata la ricerca che si desidera compariranno una serie di siti web pertinenti al risultato richiesto e accanto ad ognuno di essi si potrà visualizzare una specie di pulsante che diventerà rosso se vi saranno degli utenti che in quel momento lo stanno visitando, mostrando anche il numero di essi. Ogni sito avrà poi una mappa live attiva del sito completamente navigabile in costante aggiornamento.

Essendo una sorta di momento di incontro tra ricerca web e social, nel momento in cui effettuando una ricerca con Volunia si visualizzeranno altri utenti connessi alla stessa ricerca, si avrà anche la possibilità di interagire con ognuno di essi attraverso una sorta di box sociale dove si può dialogare in tempo reale come se fosse una chat, lasciare un messaggio o stringere un'amicizia. Marchiori ha pensato di fondere il mondo social con quello della ricerca perchè il “Web è un posto vivo. Ci sono le informazioni, ma anche le persone.

La dimensione sociale, già presente, deve solo emergere. Stringere amicizie con altri che hanno i nostri stessi interessi non è poi molto diverso da quello che propone Twitter con il follow o Facebook con Subscribe. Stringere amicizie in Volunia però significa creare una comunità alla cui base c’è un interesse comune”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il