Gbuy, la risposta di Google a PayPal

Sono ore di grande preoccupazione per Jeff Jordan, presidente di PayPal: le voci circolate l'anno scorso che volevano Google al lavoro su un servizio molto simile a quello offerto dalla sua azienda si sono rivelate fondate



Sono ore di grande preoccupazione per Jeff Jordan, presidente di PayPal: le voci circolate l'anno scorso che volevano Google al lavoro su un servizio molto simile a quello offerto dalla sua azienda si sono rivelate fondate.

Mountain View ha infatti confermato la sperimentazione di Gbuy, un sistema per effettuare pagamenti on line che qualcuno ha già definito senza mezzi termini il "PayPal killer" di Google.

In verità, il management del motore di ricerca ha già gettato acqua sul fuoco spiegando che Gbuy sarà molto diverso da PayPal e che nasce sopratutto per facilitare le transazioni economiche all'interno del programma Adsense.

Forse è così, forse no. Quel che è certo è che Jordan, come egli stesso spiega in un'intervista rilasciata al Wall Street Journal, non gli crede affatto e non intende abbassare la guardia. Come dargli torto?

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il