BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Milleproroghe 2012: assunzioni pubblica amministrazione, scuole, pensioni, aumento sigarette

Le ultime novità del Milleproroghe diventato ufficialmente legge



E’ legge il decreto Milleproroghe con le sue tante novità previste, si parla dall’aumento delle sigarette a sostegno delle pensioni di esodati e precoci, ad una piccola modifica per i lavoratori precoci e alcuni esodati (solo quanti hanno terminato di lavorare entro il 31/12/12) che saranno esentati dalla riforma della previdenza targata Fornero, allo stop al condono delle affissioni politiche abusive, proposto alla Camera e al Senato.

E ancora, prorogati al 16 luglio gli adempimenti fiscali e previdenziali nei territori alluvionati di Liguria e Toscana; proroga dei benefici previdenziali in favore dei lavoratori esposti all’amianto; chiuse le graduatorie per la scuola e sarà istituita una fascia aggiuntiva per limitato personale docente; scadono a fine anno i termini entro i quali le pubbliche amministrazioni possono assumere personale a tempo indeterminato; prorogate anche le graduatorie dei concorsi; proroga alla fine dell’anno gli ammortizzatori sociali per i lavoratori a progetto e delle risorse destinate in via transitoria alla Cig ordinaria.

Ancora un anno di tempo per le impronte digitali sulle carte d’identità e prorogati al 2015 gli sconti fiscali per incentivare il rientro in Italia; prorogato al 30 giugno 2012 il termine ultimo per la presentazione delle domande di variazione catastale per il riconoscimento della ruralità dei fabbricati accatastati, ai fini della loro esenzione dall'Ici relativa al 2011; prorogato di due anni il termine ultimo per adeguare le strutture ricettive turistico-alberghiere con oltre venticinque posti letto; prorogata al 31 dicembre 2012 l'esecuzione degli sfratti relativi a particolari categorie sociali disagiate; ed è stata prorogata al 30 giugno 2012 anche l’entrata in operatività del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI).

Scadono poi a fine anno i termini entro i quali le pubbliche amministrazioni possono assumere personale a tempo indeterminato. Prorogate anche le graduatorie dei concorsi, mentre per gli asili nido, i comuni potranno assumere a tempo determinato il personale scolastico per gli asili nido e le materne e vigili urbani nei periodi estivi, ma la spesa non è in deroga dal patto di stabilità.

Restano ancora da sciogliere i nodi per quanto riguarda il pagamento del Canone Rai e delle graduatorie della scuola, per quanto riguarda in fascia aggiuntiva alle graduatorie in esaurimento entro l'anno scolastico 2012-2013 dei docenti che si sono abilitati tra il 2008 e il 2011.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il