BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da Business Online gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica.

OK

Cerca

Cerca tra i nostri articoli

OK


Imu: scadenza giugno 2012 prima rata. Da pagare con F24

Date e modelli di presentazione dichiarazione Imu


La dichiarazione Imu dovrà essere presentata entro il 30 giugno dell'anno successivo a quello in cui sorge il presupposto impositivo. La prima scadenza è quella del 30 giugno 2013, dopo di che il modello F24 che dovrà essere utilizzato, e non più il bollettino postale, sarà da presentare l'anno dopo ogni cambio rilevante nella situazione del proprietario, per esempio a causa della vendita di un immobile. 

La bozza del decreto sulle semplificazioni fiscali conferma poi l'anticipazione dei versamenti per il 2012: per l'acconto di giugno i contribuenti dovranno calcolare quanto versare sulla base dell'aliquota di partenza dello 0,4% (0,76% dalla seconda abitazione in poi), senza considerare le eventuali variazioni dei sindaci. Le aliquote Imu possono essere, infatti, fissate da ciascun Comune aumentando o diminuendo l'aliquota ordinaria, utilizza il calcolatore in basso per una stima indicativa personale.

L’Imu introdotta con il governo Monti sostituirà oltre che l’Ici anche l’Irpef sui redditi fondiari delle seconde case. Le aliquote saranno diverse a seconda che si tratti di prima o di seconda abitazione e sono pari allo 0,4% con una franchigia fino a 200 euro per la prima casa, mentre 0,76% per le ulteriori abitazioni di proprietà.




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il 25/02/2012 alle ore 07:20