BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Censimento 2012: ultimi giorni per consegna. Data scadenza e multa.

C’è tempo ancora fino al 29 febbraio per consegnare i questionari dell’Istat



C’è tempo ancora fino al 29 febbraio per consegnare i questionari dell’Istat compilati e sono milioni i cittadini che hanno già adempito all’impegno. Tra le maggiori difficoltà riscontate, però, dall’ufficio censimento c’è la penetrazione tra le comunità di stranieri, dove, malgrado varie iniziative adottate, si è avuta una copertura ancora bassa.

Soddisfatto dei risultati di invii del censimento 2012 il presidente dell’Istat che ringrazia i milioni di cittadini che hanno partecipato al censimento 2011-2012. Enrico Giovannini dice che è stato un vero successo perchè le percentuali relative alle compilazioni sono molto alte e la cosa che ha maggiormente colpito è stata la compilazione dei questionari via web, che ha consentito di non perdere troppo tempo e di rispondere facilmente alle domande.

Fino ad oggi ne sono state riconsegnate (o compilate via web) 24,2 milioni su 25 milioni consegnate. Molto alta la percentuale delle compilazioni su internet pari ad un terzo, in totale 8,3 milioni. Fra le grandi città, Roma è ancora sotto la media per consegna delle schede.

La partecipazione al censimento è obbligatoria e per chi si rifiuta di partecipare al censimento è prevista una multa di 2.000 euro. Sanzione che non scatta se non si viene raggiunti dal rilevatore. In quel caso, però, si rischia di essere cancellati dall’anagrafe.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il