BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Studi di settore 2012: novità, date, comunicazione anomalie riforma fisco 2012 Monti

Novità studi di settore: come correggere le anomalie



I contribuenti con anomalie sugli studi di settore nel periodo d’imposta 2010 possono comunicarle con il modello Unico 2012. La comunicazione di tale segnalazione deve essere inviata entro il 29 febbraio 2012, con modalità telematiche, utilizzando l’apposito software ‘Segnalazioni studi di settore Unico 2011’, scaricabile dal sito dell’Agenzia delle Entrate.

La voce ‘note aggiuntive’, contenuto nel modello studio di settore da allegare all’Unico, permette di spiegare in un momento successivo e con maggiore precisione, quali sono state le cause oggettive che non hanno permesso il raggiungimento di determinati risultati.

Si tratta di un ulteriore strumento rispetto a quello previsto nel campo ‘Note aggiuntive’ di Gerico 2011 che dà al contribuente la possibilità entro un termine più ampio rispetto a quello di invio delle dichiarazioni, di spiegare al fisco la propria situazione.

Per i periodi d’imposta precedenti il 2010, saranno esclusi dagli accertamenti presuntivi, i contribuenti, soggetti agli studi di settore che risulteranno congrui per il periodo oggetto di controllo e per quello precedente a condizione che siano in possesso di tutti i requisiti necessari.

Il decreto semplificazioni 2012 sposta dal 30 marzo al 30 aprile 2012 i termini per presentare le integrazioni agli studi di settore applicabili per il periodo di imposta 2011 ai fini dell'applicazione del nuovo regime premiale, in modo da tenere conto dell'andamento dell'economia in particolari settori o aree territoriali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il