Creare Srl: nuove regole e condizioni. Senza notaio e spese per giovani con decreto fisco Monti

Via libera a srl semplificate per i giovani al di sotto dei 35 anni: come fare



Nessun preventivo obbligatorio in forma scritta per avvocati, architetti, commercialisti e altri ordini professionali, basterà un’indicazione di massima; i soci che investiranno in studi professionali potranno detenere solo una quota di minoranza; rafforzati i tribunali per le imprese, che saliranno a venti e via libera alla possibilità di creare srl semplificata per i giovani al di sotto dei 35 anni: queste le novità previste dal nuovo decreto liberalizzazioni Monti 2012.

Per la costituzione di srl semplificate da parte di giovani, basterà un atto notarile che sarà del tutto gratuito. Per la costituzione delle Srl semplificate da parte dei giovani under 35 sarà sempre necessario un atto pubblico ma il notaio sarà, infatti, tenuto a svolgere la sua prestazione professionale gratuitamente, come incentivo all'impresa.

La novità è stata confermata da una riformulazione dell'emendamento dei relatori, Filippo Bubbico (Pd) e Simona Vicari (Pdl), dove però si prevede che il consiglio nazionale del notariato debba vigilare sulla corretta e tempestiva applicazione delle disposizioni da parte dei notai.

Resta da sciogliere infine il nodo farmacie: la trattativa è sul quorum per le nuove aperture: 3.300 proponeva il Governo, 3.500 e fino a 3.800 la richiesta arrivata in parlamento.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il