BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tirocini, stage e lavoro interinale: novità e regole nel decreto fiscale 2012 Monti

Le novità lavoro per i più giovani: cosa prevedono



Novità lavoro in arrivo dal decreto fiscale 2012 di Monti. Al centro dell’interesse i giovani, oggi sempre più penalizzati nel mondo occupazionale di Italia. Un ostacolo all'impiego dei giovani deriva dal fatto che al giorno d'oggi il mercato del lavoro è saturo di forme contrattuali come tirocini, contratti di apprendistato, lavoro a progetto, una vera e propria giungla che offre tante agevolazioni alle imprese ma per periodi temporanei lasciando sempre i giovani nel limbo del precariato.

Il Consiglio dei Ministri ora ha approvato il decreto legislativo riguardante le agenzie di lavoro interinale che prevede diverse, a partire dalla parità di trattamento e dall'equiparazione tra lavoratori interinali e dipendenti all'interno dell'azienda.

Il decreto dovrebbero garantire più trasparenza ed efficienza nel mercato del lavoro italiano, aumentando le possibilità per trovare occupazione sia per chi cerca il primo lavoro sia per chi sta cercando di reinserirsi.

I dipendenti dell'agenzia internale dovranno avere le stesse condizioni di lavoro e di occupazione dei dipendenti di pari livello dell'impresa in cui stanno lavorando e dovranno essere regolamentati per loro orario di lavoro, straordinari, pause, periodi di riposo, lavoro notturno, ferie.

Novità anche per quanto riguarda stagisti e tirocinanti, spesso sfruttati, senza retribuzione né rimborso spese, un ‘modo’ per far risparmiare le aziende. Ma ora la musica cambierà. Con le nuove norme, i tirocinanti dovrebbero, infatti, avere diritto ad un rimborso spese concordato in maniera forfettaria a partire dal sesto mese del tirocinio. Ma molti sono ancora i dubbi circa le modalità di attuazioni di questa norma.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il