BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPad 3 con nuova Apple TV: uscita 7 marzo 2012

Non solo iPad 3: pronta al debutto anche la nuova Apple Tv



Non solo iPad 3: martedì 7 marzo, presso lo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco, California, sarà presentato il nuovo modello della tavoletta magica di Apple che arriverà poi sul mercato italiano probabilmente venerdì 16 marzo.

Curiosamente, gli inviti al prossimo evento Apple sono stati consegnati proprio durante la fase clou dell'intervento di Eric Schmidt al Mobile World Congresso 2012, quando Apple ha inoltrato le mail contenenti gli inviti ai presenti che assistevano all’intervento di Schmidt.

Insieme all’iPad 3 il prossimo 7 marzo potrebbe fare il suo debutto anche la nuova versione della sua Apple TV, che sarà rinnovata e migliorata, sperando riesca a catturare l’attenzione degli utenti questa volta e soddisfare le elevate aspettative iniziali.

Secondo le prime notizie, dovrebbe integrare un processore dual-core A5, lo stesso dell’iPad di seconda generazione, e un’uscita video Full HD a 1080p. Inoltre, dovrebbe essere dotata di un inedito accessorio Bluetooth.

Per quanto riguarda l’iPad 3, invece, il nuovo iPad avrà un Retina Display da 2048 x 1536 pixel e l’azienda produttrice dello schermo, che dovrebbe essere da 9,7 pollici, dovrebbe essere Sharp, avrà il display poi non sarà un AMOLED ma continuerà a sfruttare la tecnologia IPS (in-plane switching), la stessa dell’iPhone, integrerà una CPU Apple A6, più performante del processore attuale Apple A5, e non mancheranno una fotocamera posteriore da 8 megapixel in alta definizione più performante e il supporto alle connettività GSM, CDMA ed LTE.

Ciò che differenzierà l’iPad 3 dal precedente modello sarà lo spessore maggiore che potrebbe essere stato sfruttato anche per incrementare la capacità della batteria. Le ultime indiscrezioni parlano anche della possibile assenza sull’iPad 3 del tasto Home. Per quanto riguarda i prezzi dell’iPad 3, questi potrebbero ricalcare quelli dell’iPad 2 o. comunque, variare di molto poco.


 
Autore:

Marcello Tansini

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il