BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Migliori fondi di investimento 2009-2012: classifica rendimenti

Vanno bene i fondi di investimento: Pioneer il migliore tra gli italiani



Il fondo d'investimento è un patrimonio che viene detenuto da più partecipanti, ciascuno dei quali possiede una parte della quota versata. Il patrimonio riguardante il fondo viene investito in valori mobiliari con caratteristiche che variano in base alla tipologia del fondo stesso e, in generale, si potrebbe dire che non esistono investimenti migliori di altri, ma esistono investimenti che potrebbero dare una rendita maggiore rispetto ad altri ma ciò comporterà un rischio maggiore.

Ultimamente i fondi di investimento rendono molto, basta vedere le performance dei prodotti specializzati sui Paesi Emergenti, che hanno guadagnato bel il 170%. Bene Jp Morgan, Pimco e Frankilin Templeton, i big internazionali, bene anche Ubs, ma tra il 2009 e il 2012 sono andati bene anche gli italiani, con Pioneer in prima fila.

Si tratta di una soluzione di investimento apprezzata da molti risparmiatori che si rivolge a quei risparmiatori che desiderano investire nei mercati azionari dei principali paesi emergenti con la protezione del capitale ed è pensata per chi ha una bassa propensione al rischio e che consente di partecipare alle performance di aziende che operano in mercati ad elevato potenziale di crescita come Brasile, Russia, India e Cina (BRIC).

“Tutti i principali indicatori economici ci portano a credere che i Bric diventeranno le maggiori economie mondiali nei prossimi 20 anni”, ha commentato Cinzia Tagliabue, Vice Direttore Generale di Pioneer Investments Italia.

“Osservando poi i dati dell’ultimo decennio si nota  che i  quattro paesi Bric hanno raddoppiato il loro peso sul Pil globale, passato dall’8% al 16%, contribuendo in maniera significativa alla crescita economica di tutto il pianeta”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il