BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPad 3: caratteristiche e novità. Ultime notizie

Manca poco al debutto dell’iPad 3: cresce l’attesa



Mancano solo due giorni al grande debutto e cresce l’attesa: Apple dovrebbe presentare il nuovo iPad 3 il prossimo 7 marzo al Yerba Buena Center of Arts di San Francisco.

In attesa dell'arrivo del nuovo tablet si rincorrono le indiscrezioni su come sarà: il nuovo modello della ‘tavoletta magica’ della casa della Mela dovrebbe essere più potente, con una migliore risoluzione e una batteria di maggior durata, cosa confermata anche dal maggiore spessore del dispositivo rispetto al modello precedente. Inoltre, secondo i blog specializzati, sulla nuova versione sbarcherà anche Siri, il sistema di riconoscimento vocale che ha debuttato sull’iPhone 4S.

Lo schermo ad alta risoluzione, è al momento le unica certezza del prossimo iPad 3 che avrà un Retina Display da 2048 x 1536 pixel e l’azienda produttrice dello schermo, che dovrebbe essere da 9,7 pollici, dovrebbe essere Sharp, integrerà una CPU Apple A6, decisamente più performante del processore attuale Apple A5, una fotocamera posteriore da 8 megapixel in alta definizione più performante e il supporto alle connettività GSM, CDMA ed LTE.

La tecnologia di quarta generazione per le reti cellulari, in Europa comincerà a diffondersi entro il 2012, ma negli USA Verizon e AT&T coprono già una vasta platea di potenziali clienti. Il nuovo iPad 3 potrebbe essere disponibile in tre versioni, una 4g+wifi, una wifi e una che potrebbe essere l'iPad mini. Secondo alcune indiscrezioni, però, ci saranno solo due versioni.

Ciò che suscita curiosità è scoprire se il nuovo iPad 3 sarà dotato o meno del tasto Home. Dalle immagini di un concept presentato da Aatma Studio sembra che esso sarà proprio privo dell’unico tasto fisico presente sul dispositivo con controlli, dunque, esclusivamente touch.

L’iPad 3, dopo la sua presentazione ufficiale il prossimo 7 marzo, dovrebbe sbarcare sul mercato Usa il 9 e probabilmente il 16 sul mercato italiano. Secondo il 9to5Mac l’iPad 3 si presenterà in tre distinte versioni: una solo Wi-Fi (la più economica) e le altre due dotate del supporto (in modalità multimode) per le reti mobili Gsm, Cdma/Umts e Lte.

E due i modelli, uno da 16 GB e uno da 32, per cui sparisce quello da 64. Per quanto riguarda i prezzi dell’iPad 3, questi potrebbero ricalcare quelli dell’iPad 2 o avere una differenza di circa 80 euro rispetto al suo predecessore. Se così fosse, l’iPad da 16 GB solo Wi-Fi sarà a scaffale al prezzo di circa 550 euro. Il modello più costoso potrebbe essere quello da 64 GB (Wi-Fi + 3G) al costo di 870 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il