BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows 8: record download beta. La sfida ad Android e Apple è aperta

Oltre un milione di download in sole 24 ore: la sfida di Windows 8



Presentato qualche giorno fa al Mobile World Congress 2012 di Barcellona, è già record di download. Stiamo parlando della Consumer Preview di Windows 8 che si sarebbe già rivelato un grande successo, ad appena 24 ore dalla sua disponibilità on-line sarebbero stati effettuati ben un milione di download dagli utenti desiderosi di mettere alla prova la nuova piattaforma di Microsoft.

Nel corso di un solo giorno, Windows 8 avrebbe generato un volume di traffico in scaricamento pari a circa 41 Gb al secondo; se nello stesso arco di tempo la Cosumer Preview di Seven era stata scaricata sette volte al secondo, per Windows 8 il risultato sarebbe invece di ben undici copie al secondo. Questi dati testimoniano che la sfida ad Android ed Apple si può dire aperta.

Se Google e i partner hardware dell’azienda di Mountain View che hanno puntato su Android non sono riusciti a insidiare il primato di Apple iPad nel mercato tablet, secondo Nilay Patel, Managing Editor presso The Verge, sarà Microsoft, infatti, ad avere maggiori possibilità di ottenere il favore dei consumatori che cercano alternative ad iPad con Windows 8.

Il nuovo sistema operativo di Microsoft 8 girerà su PC desktop, notebook, netbook, tablet, ultrabook e dispositivi ibridi, tramite mouse e tastiera e attraverso schermi touch, può essere scaricato, gratuitamente, su computer provvisti di Windows Vista o Windows 7, un processore a 1 GHz, assistito da 1 GB di RAM per Windows 8 32-bit e da 2 GB di RAM per Windows 8 64-bit; supportare le DirectX 9 con WDDM (Windows Display Driver Model) 1.0 o superiori; disporre di 16 GB di spazio libero su sistemi 32-bit o di 20 GB su sistemi 64-bit.

La novità più importante di Windows 8 è l’interfaccia Metro, che consente di scorrere, ingrandire e trascinare le tessere, in modo touch screen ma anche con le gesture via mouse. Ogni app compatibile con Metro può essere avviata in modalità a tutto schermo e mediante semplici operazioni è possibile passare da una all’altra molto rapidamente.

Il vecchio menù col tasto Start viene sostituito in Windows 8 da quattro ‘Hot Corner’ che svolgono il ‘lavoro’ di gestione risorse, connessioni, search e altre impostazioni classiche che vengono fuori puntando la freccia in uno dei quattro angoli dello schermo che diventano così un nuovo sistema di interazione.

L’angolo in basso a destra fa comparire una barra mediante cui è possibile accedere ad una serie di funzionalità per la gestione delle impostazioni ed altri strumenti di utilità. Windows 8 permette, inoltre, l’integrazione con altri servizi e prodotti targati Redmond, come la console di gioco Xbox o SkyDrive. SkyDrive sarà accessibile da un’applicazione dedicata in stile Metro, da Windows Explorer e dal sito del servizio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il