BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPad Hd è il nome dell'iPad 3

Pronto al debutto il nuovo iPad: nuovo nome e caratteristiche tecniche



Saranno le 19 ora italiana domani quando l’iPad 3 sarà ufficialmente svelato. Il nome ufficiale del nuovo iPad, a sorpresa, potrebbe non essere iPad 3 ma iPad HD, in onore del suo Retina Display.

Ma questa in realtà non è poi una sorpresa così grande, giacchè in molti parlando del nuovo modello della ‘tavoletta magica e rivoluzionaria’ della casa della Mela lo avevano indicato già come iPad 2S o iPad HD. Ma la conferma, al momento ancora effettivamente da constatare, è arrivata dopo le immagini delle custodie apparse sul web qualche giorno fa, in particolare quelle di ZAGG che riportava il timbro iPad HD.

Il fatto di identificare il nuovo iPad con la sigla HD deriverebbe dai pochi cambiamenti rispetto a iPad 2, di cui il terzo iPad ne costituirebbe solamente un aggiornamento e invece di aggiungere una ‘S’ così come avvenuto per l’iPhone, Cupertino avrebbe optato per l’identificazione dell’alta definizione, perché se la ‘S’ (speed) indica semplicemente un aumento di velocità e prestazioni di un device, la caratteristica di punta del nuovo iPad sarà invece il Retina Display, da qui la sottolineatura dell’HDA livello di prestazioni, invece, pare che sia stato nuovamente bocciato l’avvento di un A6 quad-core a favore dell’aggiornamento di A5X.

Il nuovo iPad integrerà, dunque, un Retina Display da 2048 x 1536 pixel e l’azienda produttrice dello schermo, che dovrebbe essere da 9,7 pollici, dovrebbe essere Sharp; il display poi non sarà un AMOLED ma continuerà a sfruttare la tecnologia IPS (in-plane switching); sarà dotato di una fotocamera posteriore da 8 megapixel in alta definizione più performante e del supporto alle connettività GSM, CDMA ed LTE.

Il maggior spessore ormai conclamato del nuovo iPad  rispetto al precedente modello potrebbe essere stato sfruttato anche per incrementare la capacità della batteria. Secondo il 9to5Mac, il nuovo iPad si presenterà in tre distinte versioni: una solo Wi-Fi (la più economica) e le altre due dotate del supporto (in modalità multimode) per le reti mobili Gsm, Cdma/Umts e Lte.

E due i modelli, uno da 16 GB e uno da 32, per cui sparisce quello da 64. Per quanto riguarda i prezzi dell’iPad 3, questi potrebbero ricalcare quelli dell’iPad 2 o avere una differenza di circa 80 euro rispetto al suo predecessore. Se così fosse, l’iPad da 16 GB solo Wi-Fi sarà a scaffale al prezzo di circa 550 euro.

Il modello più costoso potrebbe essere quello da 64 GB (Wi-Fi + 3G) al costo di 870 euro. Per quanto riguarda il modello Mini, secondo il blog taiwanese DigiTimes, la produzione potrebbe iniziare nel terzo trimestre di quest'anno. Equipaggiato con uno schermo da 7,85 pollici con 1.024 x 768 pixel di risoluzione, l'iPad Mini dovrebbe vantare un prezzo compreso fra i 249 e i 299 dollari.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il