BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPad 3: novità e caratteristiche ufficiali

Confermato il Retina Display e Tasto Home: le caratteristiche ufficiali del nuovo iPad



Steve Jobs con la sua bottiglietta d’acqua non c’è: è Tim Cook a calcare il palco dello Yerba Buena Center for the Arts Apple per presentare i nuovi gioellini della casa della Mela, i primi, dopo il celebre iPhone 4S, il melafonino dei record, a fare il loro debutto senza il patron Steve Jobs, scomparso lo scorso ottobre.

Cook è emozionato, è la sua prima volta e infatti dice: “Sono molto emozionato di essere qui io oggi”. Ricordiamo che lo Yerba Buena, in pieno centro di San Francisco è la location scelta da Apple per diversi eventi e presentazioni: il primo iPad e anche la seconda generazione sono stati presentati proprio qui.

Cook dà il via all’evento dicendo: “L’era del PC come siamo abituati è finita. Tutto sta cambiando ed Apple è artefice prima di questo cambiamento. La gente ormai esige la portabilità e il successo di iPad e iPad 2 lo ha dimostrato. Gli step di questo cambiamento hanno avuto 3 protagonisti: iPod, iPhone e iPad. Ognuno di questi 3 oggetti ha rivoluzionato ogni aspetto dell'ambito in cui inserito.

Altro punto di forza di Apple è stato iOs. Una delle migliori particolarità di iOs è Siri (il sistema di riconoscimento vocale che ha debuttato con l’iPhone 4S)”. Bene, ora Siri sarà anche disponibile in versione giapponese. Delusione, dunque, per l’Italia, dove il sistema non è ancora disponibile in lingua.

Cook annuncia poi l’arrivo di un sostanzioso update del sistema operativo iOS, che dovrebbe arrivare così a iOS 5.1. Spazio anche all’annuncio della annunciata nuova Apple Tv, con una nuova interfaccia che assomiglia molto a iOs. La nuova interfaccia è, infatti, sicuramente una versione televisiva di iOS con icone, applicazioni, Cover Flow.

La nuova Apple TV, rinnovata nell’hardware e anche nel software, manterrà lo stesso prezzo basso di 99 dollari, inoltre, iTunes in the Cloud supporterà ora anche i film. Ed ecco, Cook pronto a parlare dell’iPad. Rispettate le aspettative di chi attendeva con ansia e grande curiosità la presentazione del nuovo modello della ‘tavoletta magica e rivoluzionaria’, così come fu presentata da Jobs al suo primo debutto, giunta ormai alla terza generazione.

E come da molti rumors anticipato il nuovo iPad esteticamente sarà uguale al precedente modello, disponibile in bianco e nero e con la batteria che avrà la stessa durata del 2, circa 9 ore. Confermato il Tasto Home e confermato anche il Retina Display ad alta risoluzione, con 2048x1536 pixel di risoluzione, diremmo altissima, il doppio di quella attuale, sia in larghezza che in altezza, con un numero totale di pixel quadruplicato.

Per quanto riguarda il processore, il nuovo iPad avrà un chip A5x, più potente di quello montato oggi su iPad e iPhone, quad-core GPU e dual core CPU. Per il resto, il nuovo iPad avrà la funzione Face Detection, che riconosce i visi e mette a fuoco; autofocus; fotocamera posteriore da 5 megapixel in alta definizione (le aspettative parlavano di 8 megapixel); Video Full Hd; supporto alle connettività 4G LTE.

Il nuovo iPad è il primo prodotto di Apple LTE e supporterà molti più gestori,non solo più At&t. D’ora in poi, inoltre, anche iPad avrà l'hotspot personale come l'iPhone. Altra grande novità dell’iPad 3 sarà Voice Dictation, integrato in Siri e video-giocare sul nuovo iPad farà dimenticare le console.

Sul nuovo iPad saranno aggiornati iPhoto, con multitouch editing, effetti, opzioni per i nuovi libri fotografici e con la possibilità di migliorare le proprio foto se si vuole con appositi strumenti, basta andare in basso in fondo e toccare miglioramenti automatici e iPhoto migliorerà tutto dai colori, ai contrasti, ai soggetti; e iMovie, compresa la pianificazione avanzata e strumenti di editino.

Il 16 marzo il nuovo iPad sarà già disponibile in USa, Canada, Regno Unito, Francia, Germania, Svizzera e Giappone. In Italia arriverà il 23 marzo. I preordini possono partire già da oggi. Disponibile nelle versioni da 16 GB, 32 GB e 64 GB, i prezzi saranno rispettivamente di 499 dollari, 599 dollari e 699 dollari. Per la versione 4G i prezzi saranno di 629, 729 and 829 dollari.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il