BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Assunzioni scuola 2012: congelate in Dl Semplificazioni. Ma possono essere fatte in due casi

Bloccate le 10mila assunzioni della scuola ma possibili solo in due casi



Inizialmente sbloccate, sono state nuovamente bloccate le 10mila assunzioni previste nella scuola. Le commissioni Industria e Affari Costizionali avevano detto sì ad un emendamento che prevedeva l'assunzione di 10mila insegnanti per dare sostegno a disabili e favorire il tempo pieno. La norma era inserito nel dl semplificazioni, ma il governo ha espresso parere negativo.

La copertura per l'aumento di organico (350 milioni di euro) doveva essere garantita dall'aumento delle tasse su birra e alcolici di media gradazione e da un aumento del gettito dai giochi. Ma nulla da fare, dunque, almeno per il momento. Restano, però, due casi soli in cui le assunzioni potranno essere attuate e cioè se si verifica un aumento dei bambini (demografico) o se aumentano le entrate giochi del lotto.

L’organico della scuola potrà, infatti, aumentare o diminuire se gli alunni della scuola italiana varieranno nel tempo di numero, per cui l'organico di ogni scuola dovrà essere potenziato per il tempo pieno. Inoltre, il nuovo emendamento del dl semplificazioni sulla scuola prevede che, a partire dal 2013, le eventuali maggiori entrate provenienti dai giochi saranno usate proprio per l'organico.

Il ministero dell'Economia, entro 180 giorni dall'entrata in vigore della legge, dovrà verificare la possibilità di emanare misure in materia di giochi pubblici utili al fine di assicurare maggiori entrate, che dovranno essere destinate alla scuola.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il