BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Google Play: come funziona. Novità

La nuova piattaforma cloud di Google: come funziona e cosa offre



Si chiama Google Play la novità di Big G nata per sfidare iTunes, sostituisce l'Android Market, sarà fruibile sia dai dispositivi mobili Android sia da qualunque sistema desktop o notebook che abbia disponibilità della connessione Internet, e permette di acquistare e archiviare nel cloud musica, film, libri ed applicazioni.

Play è la piattaforma di Google che si pone come obiettivo quello di diventare il punto di riferimento per il download di brani musicali, pellicole cinematografiche, libri ed applicazioni. Gli utenti di Google Play potranno memorizzare in the cloud un numero massimo di 20.000 brani musicali, con la possibilità di scegliere tra milioni di nuove tracce a pagamento.

Per quanto riguarda i film, sarà possibile noleggiare migliaia di titoli, comprese le ultime novità e le pellicole in HD. Permetterà, inoltre, di navigare tra la ricca collezione di eBook ed attingere liberamente alle 450.000 applicazioni sino ad oggi pubblicate nell'Android Market.

Non mancano ovviamente le funzioni social, per cui sarà possibile consigliare e condividere brani con i propri amici. La novità del nuovo servizio di Big G sta nel fatto che raccoglie in un unico spazio tutti quei servizi che fino ad oggi aveva sempre proposto in modo separato.

L’accesso a Google Play può avvenire sia da postazione fissa che mobile, basta solo accedere con lo stesso account. Gli aggiornamenti mobili per il nuovo negozio verranno inviati automaticamente ai proprietari di dispositivi Android. Il servizio, però, parte completo sono negli Stati Uniti: per avere tutte le opzioni disponibili nei differenti paesi, bisognerà attendere che siano sistemati gli accordi per le licenze, nel rispetto delle normative nazionali. In Italia, per esempio, la nuova piattaforma non è disponibile e si può usufruire solo dell’Android Market.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il