BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Notebook e computer 2012: acquisti in crescita con Windows 8. Previsioni

Tornerà ad impennarsi la vendita di computer: le stime di Gartner



Nonostante il crescente successo dei tablet e il nuovo boom degli iPad con il lancio del ‘nuovo iPad’ che è stato ufficialmente presentato proprio qualche giorno fa a San Francisco, sembra proprio che il mercato di notebook e computer sarà in decisa crescita grazie anche all’avvento di Windows 8.

L'avvento degli ultrabook e di Windows 8 potrebbe, infatti, dare molto slancio al mercato dei computer, soprattutto in proiezione 2013, quando secondo gli analisti le vendite dovrebbero sfiorare il tetto dei 400 milioni di pezzi, con una crescita in volumi dell'8,5% rispetto al 2012.

Ma molto dipenderà dall'impatto sugli utenti della nuova categoria di ultraportatili (i cui prezzi sono destinati a scendere dall'attuale soglia dei circa 700 dollari) e del nuovo sistema operativo di Microsoft. Secondo gli ultimi dati di Gartner, infatti, il settore dei personal computer, dopo un anno (il 2011) di buio, torneranno, dunque, a crescere.

La stima per il 2012 della società di ricerca americana parla infatti di un venduto su scala globale di 368 milioni di unità (tablet naturalmente esclusi), il che significherebbe un incremento del 4,4% rispetto al consuntivo degli ultimi dodici mesi (chiusi a quota 352,8 milioni).

Una grossa mano ai vendor arriverà infine dai mercati emergenti, che sia quest'anno che il prossimo contribuiranno in modo sostanziale alla domanda di pc, con la prospettiva di arrivare nel 2016 a rappresentare circa il 70% delle vendite globali, rispetto al 50% del 2011.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il