BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Imu e Ici con detrazioni figli: città dove si pagherà di più e di meno nel 2012

I Comuni che pagheranno di più la nuova Imu



L’Imu sulla prima casa sarà più leggera dell’Ici, per quasi tutte le famiglie con figli a carico ma saranno molto penalizzati i proprietari di prima casa a Bari, Roma, Lecce e Venezia.

Solo 8 Comuni capoluogo pagheranno di più rispetto a quanto pagavano prima, mentre con ulteriori figli a carico in tutte le città l’Imu sarà più leggera dell’Ici: questi per lo meno i dati che emergono dalla stima della Cgia di Mestre che ha fatto un confronto tra i pagamenti dell'Ici qualche anno fa e quanto si pagherà quest'anno con l'introduzione dell’Imu, ipotizzando che tutti i Sindaci dei Comuni capoluogo analizzati in questa simulazione applicheranno l'aliquota ordinaria del 4 per mille.

Nell'applicazione della nuova imposta, è stata anche considerata la detrazione di 200 euro prevista dalla legge per ciascuna abitazione principale e gli ulteriori 50 euro che saranno riconosciuti per ogni figlio a carico (under 26), sino ad un massimo di 8.

Ne risulta che per le abitazioni di proprietari senza figli a carico, i vantaggi saranno soprattutto per gli immobili ubicati a Savona (-134 euro), a Taranto (-133 euro), e a Varese (-101 euro) e saranno 33 i Comuni capoluogo su 101 (pari al 33% circa del totale) a subire degli aumenti rispetto all'Ici. Gli incrementi più significativi, come sopra accennato, interesseranno Bari (+70 euro), Roma (+71 euro), Lecce (+72 euro) e Venezia (+78 euro).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il