BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Semplificazioni 2012 Monti: novità subito in vigore e possibili date per le altre

Le novità semplificazioni in vigore da subito



Il decreto semplificazioni ha ricevuto il via libera alla Camera e passa ora all'esame del Senato, dove dovrà essere convertito in legge entro il 9 aprile. Tra le misure principali del testo, saltano innanzitutto le norme che prevedevano 10mila nuovi insegnanti di sostegno. Arriva lo sblocco degli organici degli insegnanti ma rimane legato ai tagli previsti dalla manovra Tremonti del 2008.

Tra le novità per la scuola anche l’arrivo dei professori antibullismo. Previsti snellimenti e semplificazioni nei processi burocratici, i cambi di residenza avverranno in tempo reale, la carta di identità avrà scadenza il giorno del compleanno, iscrizioni e verbalizzazioni esami universitari avverranno esclusivamente online, i minori non potranno guidare in autostrada o di notte nella corsia di sorpasso, soppresso, inoltre, il blocco dei Tir alla vigilia delle feste e tornano poi social card e bonus lavoro per il Mezzogiorno, per cui via libera al credito di imposta per le aziende che intendono assumere a tempo indeterminato al Sud.

Per quanto riguarda le date di entrata in vigore delle nuove misure, si parte con i pagamenti Inps, che dovranno diventare esclusivamente online a partire dal prossimo primo maggio, bisognerà aspettare invece l’anno accademico 2013-2014 per l’avvio dei processi telematici universitaria.

Parte, invece, da subito la nuova procedura di rilascio e rinnovo dei documenti d’identità e riconoscimento con validità fino alla data corrispondente a quella di
nascita del titolare e la durata decennale delle tessere di riconoscimento rilasciate da amministrazioni statali ai dipendenti; le nuove procedure di rinnovo per la patente degli ultraottantenni attraverso l’unità sanitaria locale territorialmente competente o gli altri medici abilitati; la semplificazione delle procedure che le imprese devono seguire per ottenere il finanziamento di progetti di ricerca industriale; soppressione dell’obbligo di chiusura domenicale e
festiva per le imprese di panificazione di natura produttiva; e l’obbligo di invio esclusivo invia telematica delle domande per la partecipazione a selezioni e concorsi per l’assunzione nelle pubbliche amministrazioni centrali, dal 30 giugno 2012.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il