BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?



Aggiungici alle tue cerchie (clicca su Segui):

Cerca



iPhone 5: caratteristiche da iPad 3 dopo presentazione

Caratteristiche in comune iPhone 5 e iPad 3: le indiscrezioni


Dopo il debutto ufficiale del Nuovo iPad’, Apple si prepara ora a lanciare il nuovo iPhone 5. Ma non saranno le uniche sorprese che la casa della Mela riserverà: sono pronti infatti ad arrivare anche la nuova Apple Tv, presentata anch’essa in occasione dell’evento tenutosi a San Francisco lo scorso 7 marzo, iOs 5. 1. di cui Cook ha annunciato l’arrivo di un sostanzioso update del sistema operativo, e un modello di iPad Mini, che dovrebbe essere da da 7,85 pollici e potrebbe essere caratterizzato da un design con bordi molto sottili a circondare il display.

Secondo DigiTimes, l’iPad da 7,85 pollici è studiato per confrontarsi sul mercato con modelli già commercializzati da concorrenti come Amazon e Samsung, con l’obiettivo di mantenere la leadership nel settore tablet.

Apple inoltre starebbe pensando di posizionare l’iPad da 7,85 pollici all’interno della fascia di prezzo inferiore ai 300 dollari, con un prezzo di vendita al lancio fissato tra 249 e 299 dollari.

Per quanto riguarda, invece, il nuovo melafonino Apple starebbe sperimentando soluzioni case in vetro e ceramica, smentendo quindi le indiscrezioni riguardo una scocca in alluminio e, altra novità importante che potremmo trovare, è un sistema di pagamento complesso, che utilizzerebbe i famosi chip NFC e che permetterebbe il controllo da remoto di terze parti, come genitori o aziende.

Il sistema consiste in un chip NFC che gestisce il pagamento sul lato hardware. I chip Near Field Communication sono particolari circuiti che permettono a due dispositivi di comunicare, per cui basta avvicinare il proprio iPhone 5 allo strumento offerto dal venditore, inserire il Pin ed effettuare il pagamento.

Stando alle novità che hanno debuttato sul nuovo iPad, il nuovo iPhone 5dovrebbe essere dotato di connettività 4G LTE, una fotocamera posteriore a tecnologia Lytro, permettendo agli utenti dello smartphone iOS di nuova generazione di catturare fotografie e di metterle a fuoco dopo lo scatto e integrare il nuovo processore A5X.

Anche se alcuni ritengono che, invece, sull’iPhone 5 troveremo il nuovo A6, creato ed ottimizzato proprio per il prossimo smartphone Apple. La scelta dell’A6 deriverebbe dal fatto che il nuovo A5X non sarebbe supportabile da una batteria ridotta di un iPhone, il quad core grafico unito al dual core della CPU richiederebbe una potenza eccessiva.

Tornando al Nuovo iPad, ricordiamo che sarà già disponibile a partire dal 16 marzo in USa, Canada, Regno Unito, Francia, Germania, Svizzera e Giappone, mentre in Italia dovrebbe arrivare il 23 marzo. Ma già si parla di rinvii nelle date di consegna considerando il boom dei preordini che ha portato già all’esaurimento delle unità.

Disponibile nelle versioni da 16 GB, 32 GB e 64 GB, i prezzi saranno rispettivamente di 499 dollari, 599 dollari e 699 dollari. Per la versione 4G i prezzi saranno di 629, 729 and 829 dollari. Intanto Apple continuerà a commercializzare anche iPad 2, a un prezzo ribassato di 100 dollari: 399 dollari per iPad 2 Wi-Fi 16GB, 529 dollari per iPad 2 Wi-Fi + 3G 16GB.




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il 13/03/2012 alle ore 07:15