BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni 2012: si potrà uscire dal lavoro quattro anni prima con riforma Lavoro Fornero-Monti

Nuovi fondi per andare in pensione prima: la proposta Fornero



Nuovi fondi per incentivare l'esodo dei lavoratori anziani e un nuovo contributo di licenziamento: queste le principali novità contenute nel documento di 14 pagine che il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, ha inviato alle associazioni sindacali e imprenditoriali.

La proposta Fornero riguardo al primo punto sui nuovi fondi prevede la possibilità da parte delle aziende di stipulare accordi con i sindacati per favorire i prepensionamenti. Ai nuovi fondi potranno accedere i lavoratori che raggiungano i requisiti di pensionamento nei successivi quattro anni, andando, dunque, in pensione in realtà quattro anni prima.

Le aziende dovranno versare mensilmente all'Inps la provvista per la prestazione e per la contribuzione figurativa e disporre di una fideiussione bancaria. Le domande per mandare in pensione anticipata i lavoratori dovranno essere presentate allo stesso Inps che verificherà la sussistenza dei requisiti. La prestazione sarà di importo pari al trattamento di pensione che spetterebbe in base alle regole vigenti.

Altra novità prevista dal ministro Fornero è l’istituzione obbligatoria di un fondo di solidarietà per tutti i settori e tutte le imprese sopra i 15 dipendenti non coperte dalla cassa integrazione. Anche questi fondi saranno creati con accordi tra sindacati e imprese. Resta alta comunque la tensione tra governo e sindacati sulla riforma del mercato del lavoro.

Dopo i commenti negativi delle parti sociali sul tema degli ammortizzatori sociali, lo scontro si è acuito fino ad assumere i toni della sfida. Ma il governo, ha detto il ministro Fornero, non metterà a disposizione ‘una paccata di miliardi’ per finanziare gli ammortizzatori sociali se il sindacato dice no alla riforma complessiva.


Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il