BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Assegno disoccupazione e mobilità: differenze tra lavoratori nord e sud in Riforma Lavoro 2012

Nuova Aspi: come funziona e differenze tra Nord e Sud



E' una delle novità in discussione che rientra nella Riforma Lavoro 2012 in discussione è l’introduzione della nuova Aspi, assicurazione sociale per l’impiego, che andrebbe a sostituire in pratica la cassa integrazione ordinaria, l’attuale indennità di mobilità, la disoccupazione per apprendisti.

Si tratta di una nuova forma di tutela e di sostegno al reimpiego. L'assicurazione sociale si applicherà a tutti i lavoratori dipendenti privati e pubblici assunti con contratti non a tempo indeterminato. Per accedere all’Aspi occorre avere due anni di anzianità assicurativa del lavoratore e almeno 52 settimane di lavoro nell'ultimo biennio.

La durata dell'assicurazione dovrebbe essere di 12 mesi, e di 18 per i lavoratori sopra i 58 anni, per un importo medio di 1.119 euro. L'indennità subirà un abbattimento del 15% ogni sei mesi. L'aliquota contributiva dovrebbe invece aggirasi intorno all'1,3% incrementata dell'1,4% per i lavoratori non a tempo indeterminato.

L'assicurazione sociale si applicherà a tutti i lavoratori dipendenti privati e ai lavoratori pubblici con contratto a termine. Neo di questa nuova forma di assicurazione sarà la diversità di applicazione fra Nord e Sud: se, infatti, i lavoratori del Centro Nord fino a 39 anni di età già dal prossimo anno dovranno fare i conti con la nuova assicurazione sociale per l'impiego (Aspi) e se licenziati dal 2013 avranno questo nuovo ammortizzatore per un periodo di 12 mesi, una durata analoga a quella prevista per l'attuale indennità di mobilità, al Sud l'Aspi debutterà nel 2014.

Ciò significa che il prossimo anno i trentanovenni avranno ancora l'indennità di mobilità, ma per 18 mesi invece degli attuali 24 mesi. Secondo la tabella consegnata dal ministro Fornero alle parti sociali, la gran parte dei lavoratori nel 2013 continuerà a percepire l'indennità di mobilità, ma per un periodo inferiore rispetto all'attuale: 18 mesi (invece degli attuali 24) per chi ha tra 40 a 49 anni, al Sud si scende da 36 a 30 mesi di copertura, mentre per i cinquantenni si passa da 36 a 30 mesi di copertura (al Sud la durata cala da 48 a 40 mesi).
 

Disoccupati 2016: assegno, indennità, agevolazioni. Debutta il nuovo assegno di disoccupazione nel 2016, vediamo quali sono le caratteristiche, a chi è rivolto e come funziona

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il