BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti correnti gratis per pensionati in decreto liberalizzazioni 2012 confermati

Conti gratis confermati per i pensionati: la norma



I conti correnti gratis per i pensionati saranno confermati nel decreto liberalizzazioni 2012 e la norma non è discussione. “Per la gratuità dei conti correnti bancari fino a 1.500 euro devo dire che l'intervento di un sottosegretario (il sottosegretario all'Economia, Gianfranco Polillo) mercoledì in commissione Bilancio della Camera avrebbe messo in discussione la norma.

Come oggi il sottosegretario De Vincenti ha chiarito, la norma non è in discussione”, ha detto il presidente del Consiglio, Mario Monti, del resto la posizione del governo sulle commissioni bancarie è una norma votata dal Parlamento.

“Per risolvere il nodo delle commissioni bancarie nel decreto liberalizzazioni si intravedono delle possibili soluzioni”, ha detto il vicepresidente dell'Abi, Antonio Patuelli, dopo gli incontri fra l'associazione bancaria e i leader della maggioranza (Pdl, Pd e Udc). “C’è sensibilità da parte delle forze politiche. Abbiamo trovato una sensibilità non solo per il caso in questione, ma anche la massima apertura a un dialogo più costruttivo”.

Ma il presidente di Bnl e di Assonime (Associazione fra le Società italiane per azioni) Luigi Abete sulla norma che prevede l'eliminazione delle commissioni bancarie, ha detto: “È impensabile che un'azienda faccia un servizio senza poterlo fatturare. Sono tranquillo che, essendosi accorto di questa incongruenza logica prima che economica, il Governo ponga rimedio.

Sono fiducioso che Monti e Alfano, Bersani e Casini trovino una soluzione. Le banche sono imprese: è giusto chiedergli efficienza e rispetto dei parametri, ma non è giusto e non è possibile che un lavoro non venga e non possa essere fatturato”. 


Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il