BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPad 3 si può comprare da stanotte. Negozi e Apple Store aperti in Italia. Lista e orari

3 Italia, Tim e alcuni centri commerciali aperti nella notte in attesa del nuovo iPad



Alcune parti di Italia hanno deciso di organizzare una sorta di ‘notte bianca’ per attendere il debutto ufficiale nei negozi del Belpaese del nuovo iPad. La nuova versione della tavoletta magica e rivoluzionaria di Apple da domani, venerdì 23 marzo, sarà disponibile anche in Italia, dopo aver registrato un boom di vendite e raccolto già giudizi positivissimi nei Paesi, come Usa, Canada, Francia, in cui ha già debuttato qualche giorno fa, e già da questa notte 3 Italia e Telecom Italia terranno aperti alcuni punti vendita per permettere agli appassionati della Casa della Mela di portarsi subito a casa il nuovo iPad.

Sarà anche possibile effettuare prenotazioni in alcuni centri saturn, Tim, 3 Italia e Mediaworld, seppure non ufficialmente perchè Apple non lo permette. Ma se ci si reca in uno di questi centri, si può lasciare il proprio nome e, secondo alcune indiscrezioni, anche un acconto.

Apertura straordinaria anche per alcuni punti vendita di Marcopolo Export, catena di negozi di elettronica, selezionati per questa iniziativa speciale. I punti che resteranno aperti questa notte sono quelli di Piazza della Trivulziana, 5 Milano; via Canonica 55 Milano Canonia; via C. Colombo, 7/30 c7o Centro Comm.le Navile a Bologna; via F. Scataglini 7 Ancora; via Beato Lodovico Pavoni, 9 (via Oberdan) Brescia; via Pionara 16 loc. Terraglio Mestre; via delle Fonti, 195 Prato; viale J. F. Kennedy, 88 Ciampino; c.so della Repubblica, 144 Forlì; via Francesco Redi, 8 Sesto Fiorentino; via Preare, 54 Verona; via G. Capranesi, 43 Roma la Rustica; via Carlo Noè, 33 Gallarate; viale Sabotino, 271 Legnano; S.S. 16 Adriatica, 161/A Misano Adriatico.

In particolare, i negozi 3 Italia che dalla mezzanotte apriranno i battenti per accogliere coloro i quali intendono comprare il nuovo iPad saranno quelli di Corso Buenos Aires, 33, di Largo Settimio Severo angolo Corso Vercelli, 2, e di Passaggio degli Osii angolo Via Orefici, 2 a Milano; quello di Viale Europa, 18 a Roma; quello di Via XX Settembre, 96/R a Genova; di Via Roma ,4 a Torino; di Piazza delle Erbe, 44 a Padova; di Via dell’Indipendenza, 1 a Bologna;  di Via Roma, 218 a Napoli; di Via Sparano da Bari, 63/A a Bari; e di Via Etnea, 76 a Catania.

La lista nel dettaglio dei negozi Tim che saranno aperti è la seguente: Via della Moscova 47, Galleria Vittorio Emanuele 61, e Piazza Cordusio Ang. Via Broletto SNC a Milano; Via Francesco Rizzoli 7/8 a Bologna; Via Sparano 160 a Bari; Via Calzaiuoli 114/118 a Firenze; Via San Canziano 11 a Padova; Via Alghero 49 a Cagliari; Via Lagrange 20 e Via Roma 18 a Torino; Via Giuseppe Mazzini 54 a Verona; Via Cola di Rienzo 189, Via del Corso 87 e Via del Corso 353 a Roma; Via della Libertà 37/D a Palermo; Piazza Vanvitelli 7/8/9 a Napoli; Via Tommaso D’Acquino 97 a Taranto; e Via Etnea 47 a Catania.

Per quanto riguarda i prezzi, se non sono stati resi noti ancora quelli relativi alle offerte con i diversi operatori, sono, invece, ufficiali i prezzi senza vincoli con gli operatori. Chi volesse acquistare il Nuovo iPad Wi-fi dovrà spendere, rispettivamente per le versioni da 16 GB, 32 GB e 64 GB, 479, 579 e 679 euro. Per il modello Nuovo iPad Wifi+4G, serviranno 599 euro per la versione da 16 GB, 699 per quella da 32 GB e 799 per quella da 64 GB.

Il nuovo iPad sarà disponibile anche in questa versione nei colori bianco e nero, integrerà un chip A5x, più potente di quello montato oggi su iPad e iPhone, quad-core GPU e dual core CPU e la funzione Face Detection, che riconosce i visi e mette a fuoco. Sorprendente, come molti hanno sostenuto, la reso del Retina Display ad alta risoluzione, con 2048x1536 pixel di risoluzione, il doppio di quella attuale, con un numero totale di pixel quadruplicato.

Il nuovo iPad vanta anche il supporto alle connettività 4G LTE ed è il primo prodotto di Apple LTE che, tra l’altro, supporterà molti più gestori,non solo più At&t. Il problema dell’LTE sul nuovo iPad è che in Italia, però, non funzionerà, perché le frequenze LTE assegnate sono tre, 800, 1800 e 2600 MHz, pertanto l’iPad in LTE dovrà limitarsi al dual channel HSDPA come velocità massima.

Tra i primi problemi lamentati dagli utenti che hanno già provato il nuovo iPad spicca quello del surriscaldamento rapido del tablet: il sito web olandese Tweakers ha effettuato prove tecniche per misurare l’effettivo calore generato dal nuovo iPad. Per cinque minuti, lo staff ha eseguito il test di benchmark OpenGL a bordo di iPad 2 e del nuovo iPad.

Quest’ultimo ha raggiunto una temperatura di 33,6 gradi centigradi, mentre iPad 2 si è fermato a 28,3 gradi. Alcuni utenti del nuovo iPad hanno poi lamentato fenomeni di surriscaldamento in prossimità degli angoli inferiori del tablet Apple di terza generazione. Ma Apple sostiene che il nuovo iPad funziona ben entro le specifiche termiche stabilite dall’azienda di Cupertino.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il