BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Assicurazioni Auto 2012: differenze Nord e Sud Italia. Confronto

La differenza prezzi assicurazioni auto tra Nord e Sud. Cosa cambierà con la tariffa unica?



Il valore delle assicurazioni rc auto 2012 cresce ma le differenze sono decisamente evidenti tra Nord e Sud, svelando ancora una volta il quadro di un’Italia spaccata. Considerando, infatti, stessi modelli di automobile, età, professione e classe di rischio, in media a Milano si pagano addirittura 700 euro in meno che a Napoli.

Questo conto tanto diverso e salato per il Mezzogiorno, prezzi altissimi dovuti soprattutto alle frodi assicurative, ha spinto il governo Monti a intervenire con una legge inserita nel decreto liberalizzazioni che prevedrebbe l’introduzione di una tariffa unica per gli automobilisti virtuosi di tutta Italia, senza distinzioni tra nord e sud.

E ci si chiede ora cosa accadrà con l’arrivo della tariffa unica, se le compagnie di assicurazione ridurranno i prezzi delle polizze nel Mezzogiorno o invece prevarrà la tendenza al rialzo che penalizzerà tutti i guidatori da Nord a Sud.

Intanto, da un’analisi di SuperMoney, portale di comparazione delle assicurazioni on line, per scoprire a quanto ammontano le differenze nel prezzo della Rca tra Nord e Sud, mettendo a confronto le polizze offerte da quattro compagnie dirette a Milano, Roma e Napoli, per lo stesso profilo di guidatore, un automobilista virtuoso, proprio quello che potrebbe beneficiare della tariffa unica, di 43 anni, avvocato, prima classe di merito da almeno un anno e nessun incidente, proprietario di una Ford Mondeo Terza Serie del 2011, sono emersi prezzi decisamente diversissimi. Considerando, infatti, per esempio, che il guidatore abbia scelto l’assicurazione online Quixa, l’avvocato a Milano paga una polizza di circa 298 euro all’anno, a Roma a 385 euro circa, a Napoli addirittura 766 euro, 468 euro in più rispetto al prezzo milanese. Se, invece, il guidatore ha scelto l’assicurazione Direct Line, a Milano paga circa 334 euro, a Roma 447 euro e a Napoli la cifra esorbitante di 1.195.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il