BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPad 3: nessuna coda in Italia. In vendita con Vodafone, 3 Italia, Tim. Online non si prenota ancora

iPad 3 sbarca in Italia: le offerte degli operatori e prime vendite



Sono stati oltre 170 negozi e gli Apple Store aperti in Italia questa notte per dare il via alla vendita del Nuovo iPad. A Milano il 3 Store di Corso Vercelli e al Vodafone One di Piazza San Babila ha organizzato una sorta di notte bianca per accogliere il nuovo iPad.

I punti 3 hanno permesso ai clienti di varcare la soglia del negozio già alle 23, un'ora prima della consegna del primo iPad. 60 minuti per toccare, provare, convincersi di volere il nuovo tablet (a partire a 479 euro). Prima ancora dell'apertura ufficiale delle vendite, una dozzina di persone si erano già radunate all'interno, in attesa che aprisse la cassa.

Secondo le stime, in generale, nei negozi aperti questa notte c'erano pezzi a sufficienza per soddisfare le richieste dei clienti, in alcuni si dice fossero anche sopra le centinaia, ma bisognerà attendere la fine del week end per sapere effettivamente quanti pezzi sono stati venduti.

Contrariamente, però, a quanto avvenuto negli altri Paesi in cui ha debuttato giorni fa, come Francia e Usa, e contrariamente alle aspettative, come anche si evince dai commenti dei vari blog che hanno seguito in diretta questa notte l’attesa degli appassionati della casa della Mela per la nuova tavoletta magica di Cupertino, non si è creata alcuna coda davanti ai negozi autorizzati alla vendita. I motivi?

Rispetto alla calca di fan che ha caratterizzato il debutto del nuovo iPad negli altri Paesi, in Italia sembrano andarci più cauti prima di tutto perché sono in molti coloro che prima di accingersi all’acquisto vogliono vedere effettivamente com’è e come funziona il nuovo Retina Display, che rappresenta la principale differenza rispetto all’iPad 2; in secondo luogo a spiegare i motivi del non tanto forte entusiasmo sono i prezzi che nel Belpaese non prevedono al momento alcuno sconto per chi permuta il proprio iPad come invece è accaduto negli Usa.

Infine, c’è da considerare che nonostante il boom dei tablet, sembra che l’Italia sia ancora un Paese fortemente attratto dagli smartphone dove più che regnare l’interesse per i tablet sembra regnare una vera e propria cellularemania. Ricordiamo che non è ancora possibile in Italia prenotare il proprio nuovo iPad in Italia, ma c’è chi assicura che è solo questione di ore.

Il nuovo iPad nel Belpaese sarà in vendita con Tim, Vodafone e 3 Italia. Due le offerte di 3: Tre Dati Plus, che prevede il versamento di un anticipo di 99 euro (per l’iPad da 16 GB), 199 euro (per quello da 32 GB), 299 euro (64 GB). Il canone mensile è di 29 euro e comprende 1000 Mbps al giorno di traffico dati. L’anticipo sarà restituito in fattura come sconto sull’imponibile in 30 mesi a partire dalla seconda fattura.

L’altra offerta è Web Free, che prevede un anticipo o finanziamento Compass di 19 euro (per il modello da 16 GB), 24 euro (32 GB) e 29 euro (64 GB), offre 10 Mbps al giorno a fronte di un canone mensile di 1 euro e superata questa soglia, il costo del traffico è di 90 centesimi ogni 500 MB.

Due anche le offerte in abbonamento di Vodafone: con 29 euro al mese si può accedere al pacchetto Internet Super che assicura 7,2 Mbps fino ad un massimo di 3GB. Con Internet Speed si pagano invece 35 euro mensili per una velocità di 43,2 Mbps (HSPA+) per i primi 7GB. In entrambi i casi, una volta superata questa soglia di traffico non si pagheranno esorbitanti costi aggiuntivi, ma la velocità diminuirà parecchio.

Diverse, invece, le offerte Tim, Internet 5GB per Tablet che prevede un canone mensile di 19 euro, Internet 1GB per Tablet che prevede un canone mensile di 9 euro, Tutto Tablet Senza Limiti che prevede un canone mensile di 29 euro.

La novità principale del nuovo iPad, e che più incuriosisce, è lo schermo da 9,7 pollici Display Retina, in grado di supportare una risoluzione pari a 2048 x 1536 pixel a 264 punti per pollice. Il pannello LCD retroilluminato a LED con tecnologia IPS ospita ben 3,1 milioni di pixel, mentre il sistema operativo di riferimento è iOS 5.1, con iCloud integrato.

Tra le altre caratteristiche del nuovo iPad, il chip Apple A5X dual-core con grafica quad-core, la fotocamera posteriore da 5 megapixel con supporto per la registrazione di video HD 1080p fino a 30 frame per secondo con audio, la batteria ai polimeri di litio da 42,5 watt/ora in grado di assicurare fino a 10 ore di autonomia lavorativa.

 Ma chi lo ha già provato ha anche già lamentato i primi problemi, dal surriscaldamento del device che avviene in maniera troppo repentina, ai problemi con la connessione wi-fi, ai sempre ormai presenti problemi di durata della batteria, che si presentano puntualmente con ogni prodotto Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il