BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero Farmacie 29 Marzo 2012: orari e modi non in tutte le città Apertura garantita

Federfarma Umbria non aderirà allo sciopero del 29 marzo



Confermato per il prossimo 29 marzo lo sciopero delle farmacie in tutta Italia annunciato già qualche giorno fa ma alcune farmacie dovranno garantire l’apertura comunque e Federfarma Umbria non aderirà allo sciopero nazionale indetto come protesta per i provvedimenti legislativi in materia di liberalizzazioni.

In una nota diffusa dall'associazione si legge che ‘Pur ritenendo tali provvedimenti devastanti per la tenuta del sistema di servizi e assistenza farmaceutica sino a oggi garantito dalla capillarità della rete delle farmacie e considerando ancora più grave la lettura interpretativa che il ministero della Salute ha fornito alle Regioni in merito ad alcuni punti controversi della riforma quali la nuova pianta organica e il limite di età per la direzione della farmacia, Federfarma Umbria non crede sia lo sciopero l'iniziativa più adatta per difendere i diritti dei cittadini, ancor prima che gli interessi della categoria.

Ferderfarma Umbria ritiene invece più proficuo continuare nel percorso del dialogo e del confronto aperto e costruttivo da tempo intrapreso con la Regione Umbria.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il