Esodati rientro in aziende come soluzione. Fornero garantisce la pensione

Reintegro in azienda per gli esodati: l’ipotesi di Polillo



Sembra arrivato un momento di svolta nella questione esodati: il sottosegretario all’Economia, Gianfranco Polillo, avrebbe sostenuto che per gli esodati (coloro che non prendono più lo stipendio e non ancora la pensione, ormai lontana a causa della nuova riforma) potrebbe aprirsi la strada del reintegro in azienda.

Polillo avrebbe, infatti, annunciato che “Se cambiano le condizioni che hanno legittimato l'accordo con l'azienda, secondo i principi generali dell'ordinamento giuridico, i lavoratori possono chiedere che quell'accordo sia nullo”, ma la possibilità di rendere reale questa ipotesi è tutta da verificare, a partire dalla disponibilità delle aziende.

Proprio sull’ipotesi del reintegro, Polillo ha dichiarato che “Il ministro dell'Economia non si opporrà a una norma di questo genere. Io non so quelle che saranno le soluzioni legislative prese: questo governo ha fatto dell'equità uno dei cardini della sua azione politica e non lasceremo per strada delle persone che non hanno nessuna colpa rispetto agli accordi che hanno sottoscritto con le aziende. Questo governo nè quelli futuri potranno ignorare la loro situazione”.

All’ipotesi lanciata da Polillo, fonti del Ministero del Tesoro hanno risposto: “Se Gianfranco Polillo, ha un buona ricetta per risolvere il problema degli esodati se ne faccia carico personalmente”.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il