Biglietti d'aereo a basso costo: Alitalia promette tariffe agevolate eliminando i biglietti cartacei

Entro il 2007, Alitalia promette di eliminare i bliglietti cartacei



Secondo quanto annunciato dal responsabile marketing e strategie di business della compagnia di bandiera Alitalia, Giancarlo Zeni, i viaggiatori dovranno presto veder volatilizzare il biglieto cartaceo.

Entro il 2007, infatti, per mantenere gli impegni presi sulla riduzione dei costi interni, la compagnia emetterà tutti i titoli di viaggio in formato elettronico. Questo permetterà di usufruire di tariffe agevolate (si parla di 39 Euro sulla rete nazionale).

Solo vantaggi quindi?
Non la pensa così il Codacons che in un comunicato afferma "Si apprende dell’intenzione di Alitalia di eliminare i biglietti cartacei per i propri voli, in favore degli acquisti tramite call center e internet. Chi vorrà comprare un biglietto cartaceo, dovrà pagare un sovrapprezzo."

'A fronte di questo nuovo balzello per gli utenti del trasporto aereo – afferma Carlo Rienzi, Portavoce di Lista Consumatori – che va ad aggiungersi alle numerose tasse sui voli aerei, Alitalia dovrà necessariamente far scendere le proprie tariffe. Non si può infatti imporre un sovrapprezzo per contenere i costi commerciali, senza determinare ripercussioni positive sui prezzi dei biglietti'.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il