BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da Business Online gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica.

OK

Cerca

Cerca tra i nostri articoli

OK


Chiudi

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?



Aggiungici alle tue cerchie (clicca su Segui):

iPhone 5: tra le novità spunta ricarica wireless e riconoscimento facciale

Nuova ricarica wireless, riconoscimento facciale e altre caratteristiche iPhone 5


E’ atteso per il prossimo mese di giugno, in occasione del Worldwide Developers Conference 2012, che si terrà come da tradizione al Moscone Center di San Francisco dall'11 al 15 giugno appunto, il debutto del nuovo iPhone, il 5.

La notizia dell’arrivo del nuovo melafonino a giugno è stata confermata anche dal sito Giapponese World Business Satelitte che dopo una chiacchierata con un dipendente Foxconn avrebbe scoperto che l’azienda di Cupertino sta cercando 18.000 nuovi operai da mettere al lavoro sul nuovo iPhone 5.

Sembrerebbe che per il nuovo melafonino Apple stia provando a sviluppare un sistema di ricarica wireless per ricaricare e trasmettere dati ai dispositivi negli imballaggi all’interno degli Apple Store senza doverli necessariamente collegare alla corrente.

Il brevetto prevede un metodo wireless che consentirebbe di ricaricare i dispositivi all’interno dei rispettivi imballaggi senza doverli necessariamente collegare ad una presa di corrente presente nell’Apple Store.

Si tratta essenzialmente di un sistema di cosiddetto active packaging, capace di fornire energia e dati ai dispositivi permettendo loro, da esposti, di mostrare contenuti e funzionalità ai clienti. Altra novità riguarderebbe il riconoscimento facciale.

E’ stato, infatti, pubblicato un nuovo brevetto che prevede un sistema che consente al dispositivo di riconoscere il viso dell’utente e di sbloccare, eventualmente, il dispositivo. Il dispositivo si sblocca, dunque, o solo se viene riconosciuto il volto, altrimenti è necessario inserire una password manualmente.

Inoltre, in base al riconoscimento ottenuto, iOS cambierebbe layout a seconda dell’utente autorizzato che ha effettuato lo sblocco e modificherebbe anche alcune impostazioni base come la posizione delle icone. Inoltre, grazie al riconoscimento facciale, iOS sarebbe in grado di regolare automaticamente la posizione delle immagini sullo schermo in base all’orientamento del viso dell’utente.

Le altre caratteristiche dell’iPhone 5 parlano di nuove soluzioni case in vetro e ceramica per la scocca, smentendo quindi le indiscrezioni riguardo una scocca in alluminio; e poi di un Retina Display da ben 4.6 pollici, molto più grande, dunque, rispetto all'attuale di 3,5 pollici; di connettività 4G LTE e del nuovo processore A5X.

Il nuovo iPhone 5 potrebbe, tra l’altro, integrare anche il sistema di pagamento complesso, che utilizzerebbe i famosi chip NFC. Il sistema consiste in un chip NFC che gestisce il pagamento sul lato hardware.

I chip Near Field Communication sono particolari circuiti che permettono a due dispositivi di comunicare, per cui basta avvicinare il proprio iPhone 5 allo strumento offerto dal venditore, inserire il Pin ed effettuare il pagamento. Improbabile, invece, i rumor che vedrebbero inoltre il nuovo iPhone con doppia fotocamera per registrare in 3D e uno schermo per la riproduzione di contenuti multimediali in 3 dimensioni.




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il 10/04/2012 alle ore 07:14