Alfa Romeo a Ginevra: debutta la Brera JTDm

Lo stand Alfa Romeo del prossimo Salone di Ginevra sarà incentrato soprattutto sul cosiddetto 'Progetto 159', che comprende la 159 berlina, la Brera e le recentissime Spider e 159 Sportwagon



Lo stand Alfa Romeo del prossimo Salone di Ginevra sarà incentrato soprattutto sul cosiddetto "Progetto 159", che comprende la 159 berlina, la Brera e le recentissime Spider e 159 Sportwagon.

C'è però un'altra prima assoluta: la versione a gasolio della Brera, dotata del 2.4 JTDm 20v a 5 cilindri in linea, capace di 200 cv (147 kW) a 4.000 giri/min, e coppia massima di 400 Nm (40,8 kgm) a 2.000 giri/min, con potenza specifica di 84 cv/litro.

Nuove anche le versioni "Collezione" dell'Alfa GT e della 147, con alcuni contenuti "speciali".

Per la GT "Collezione" sono previsti cerchi in lega da 17" con disegno a fori e trattamento cromo, proiettori anteriori con cornice nera, griglia paraurti anteriore in tinta con la carrozzeria, sedili in pelle bicolore con seduta traforata e logo Alfa Romeo, plancia e interni con combinazione cromatica beige/nera e cuffie cambio e freno a mano in pelle; viene proposto anche il navigatore con telefono a comando vocale e abbonamento per i servizi infotelematici.

La 147 "Collezione" (quella esposta di colore nero metallizzato), con il 1.9 JTDm da 150 cv, ha di serie VDC, ASR, ABS, EBD e 6 airbag, clima bi-zona, nuovi cerchi in lega da 17" a doppie razze, autoradio con CD, cruise control e alzacristalli elettrici posteriori; la vettura per il Salone ha anche il medesimo navigatore della GT.

Sempre a proposito di sistemi multimediali, su alcune 159 Sportwagon e Brera esposte sarà presente il sistema "Blue&Me", sviluppato con Microsoft, che abbiamo già descritto trattando delle Fiat a Ginevra.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il