BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows 8: tre versioni insieme a nuovi tablet Intel

Intel punta su Windows 8. Tre le versioni disponibili



Sarà disponibile in tre edizioni il nuovo sistema operativo di Microsoft, Windows 8, che dovrebbe debuttare il prossimo ottobre. Il nuovo sistema operativo sarà reso disponibile nella versione Windows 8 per tutti, versione basilare comprende tutte le funzionalità principali del sistema operativo con possibilità di cambiare linguaggio, miglior supporto multi-monitor e un nuovo Internet Explorer; Windows 8 Pro per l'utenza avanzata, pensato essenzialmente per professionisti ed esperti comprende tutte le funzionalità di Windows 8 con l’aggiunta di crittografia, virtualizzazione ed altro ancora. Microsoft consiglia tale funzionalità per il mondo del business; e Windows RT per dispositivi ARM. disponibile solo pre-installato su pc e tablet con processore ARM che permette di avere form factor sottili e leggeri con una impressionante durata delle batterie.

Questa versione prevede pieno supporto allo sviluppo di ulteriori applicazioni con cui arricchire l’esperienza d’uso dei device. Per scaricare Windows 8 il computer  deve avere un processore a 1 GHz, assistito da 1 GB di RAM per Windows 8 32-bit e da 2 GB di RAM per Windows 8 64-bit; supportare le DirectX 9 con WDDM (Windows Display Driver Model) 1.0 o superiori; disporre di 16 GB di spazio libero su sistemi 32-bit o di 20 GB su sistemi 64-bit.

Windows 8, secondo le ultimissime notizie arrivate da casa Intel, equipaggerà i nuovi tablet dell’azienda. I nuovi device dovrebbero avere un peso inferiore ai 680 g e uno spessore minore di 9 mm, un'autonomia non inferiore alle 9 ore e una capacità di restare in stand by per almeno 30 giorni, avranno anche connettività 3G/4G e WiFi, chip per funzioni NFC (Near Field Communication) e, ovviamente, processori Intel.

Inizialmente ci sarà Intel Atom Medfield Z2610, ma subito dopo si dovrebbe passare ai più performanti Atom Clover Trail. Due i modelli previsti da Intel: uno da 10 pollici di diagonale e uno da 11 pollici, che dovrebbe presentarsi anche con tastiera fisica a scomparsa.

I primi tablet Wintel dovrebbero essere prodotti da Lenovo e Acer, e avere Windows 8. C’è chi ritiene che il fatto di aver reso note le prime caratteristiche tanto dettagliate dei nuovi tablet significhi che Intel ha intenzione di lanciarli molto presto. E non ci resta che attendere, dunque.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il