BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Imu bis: c'è sempre stata. Ma pochi sindaci la usano

Polemiche sull’Imu bis: i pareri dei politici



Si chiama Imu bis, è la cosiddetta tassa di scopo, nuova imposta che potrà essere applicata anche sulle prime case dai Comuni che decideranno di adottarla. La nuova tassa di scopo sarebbe contenuta nel decreto di semplificazione fiscale che tra le modifiche introdotte nel passaggio alla Camera prevede la possibilità di adottare una nuova tassa per finanziare opere pubbliche.

La definizione Imu bis nasce dal fatto che, secondo il decreto, questa avrà la stessa base imponibile e di calcolo della nuova imposta sugli immobili. La nuova tassa potrà arrivare a coprire un periodo massimo di dieci anni e finanziare il 100% delle opere e si calcolerà su tutti gli immobili, come l’Imu, sulla base della rendita catastale che è stata innalzata del 60% e di un'aliquota che può arrivare al 5 per mille.

Saranno i comuni a decidere se adottarla o meno e  a decidere i tempi di imposizione della tassa. In realtà si tratta di una definizione, tassa di scopo, i cui conti sono già a carico di molti contribuenti di città italiane ma che ora dovrebbe assumere una connotazione diverse.

Eppure la nuova tassa suscita polemiche e disaccordi. Massimo Corsaro, vicecapogruppo del Pdl alla Camera, ha detto “ritengo che siamo già stati troppo condiscendenti con un governo che e' arrivato pensando di risolvere i problemi dell'umanità mentre per ora ha messo solo tasse. Per fare questo sarebbe bastato un ragioniere.

Sulla stessa linea il Partito democratico “Credo che questo strumento vada riconsiderato e rivisto alla luce dell'incremento di tassazione degli immobili degli ultimi mesi”, ha invece detto Stefano Fassina, responsabile economico del Pd. “L'Imu bis è un'imposta che è facoltà dei sindaci di applicare e noi faremo un invito formale a tutti i sindaci del Pdl a non applicarlo, perché riteniamo questo provvedimento un'ulteriore vessazione sulla sasa”, ha infine assicurato il segretario del Pdl Angelino Alfano.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il