BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Unico 2012: date consegna. Proroga possibile per problemi studi di settore e Gerico

Slitta anche la presentazione di Unico 2012? Il problema dei correttivi



Non solo proroga per la presentazione del modello 730 2012 relativo alla dichiarazione dei redditi 2011, anche la presentazione del modello Unico 2012 rischia di slittare. I motivi? I versamenti legati agli studi di settore.

Già lo scorso anno il termine per i versamenti è slittato al 6 luglio e il rinvio, quest'anno, potrebbe ricalcare quanto accaduto nel 2011 per il varo dei correttivi anti-crisi.

Diversi i livelli di correttivi delineati, da quelli specifici applicati nell'autotrasporto per l'aumento del prezzo del petrolio, a quelli congiunturali di settore, destinati ai soggetti non congrui identificati in base alle comunicazioni annuali Iva; a quelli congiunturali individuali per i soggetti non congrui che presentano nel 2011 una riduzione dei costi variabili dichiarati rispetto al biennio 2009-2010 (e selezionati anche attraverso coefficienti focalizzati su cluster e territorio); a correttivi ad hoc per i professionisti per assorbire le riduzioni delle tariffe e l'aumento dei casi in cui il professionista non sia riuscito a incassare integralmente quanto pattuito con i clienti.

I correttivi da applicare ai conti del 2011 sono stati sostanzialmente approvati dalla Commissione degli esperti all'inizio del mese, saranno poi pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale entro il prossimo lunedì (il 30 aprile) e dovranno poi essere inseriti nel software di Gerico.

Si è già a lavoro sulla definizione tecnica, ma potrebbero volerci ancora alcune settimane. Per questo motivo dovrebbe essere concesso più tempo agli operatori per i versamenti. La proroga di 20 giorni più 30 sarà disposta con un Dpcm.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il