BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Unico 2012: ristrutturazioni casa detrazione 36%. Novità e cambiamenti regole compilazione

Come compilare Unico 2012 e a chi rivolgersi



Sono diverse le novità contenuto nel modello Unico 2012 per la dichiarazione dei redditi riferiti all’anno 2011, tra queste quella che riguarda la detrazione edilizia pari al 36%. Per la detrazione Irpef sulle ristrutturazioni edilizie avviate dal1 4 maggio 2011 devono essere indicati i dati catastali dell’immobile.

Questi dati dovranno essere indicati anche dall’amministratore di condominio nel quadro AC del modello Unico. Dunque, i Quadri RP e AC sono da compilare per usufruire della detrazione del 36% delle spese di ristrutturazione edilizia, i contribuenti, devono riportare nel quadro RP i dati catastali identificativi dell’immobile.

Nel quadro AC, invece, vanno indicati i dati catastali identificativi del condominio oggetto di interventi di recupero del patrimonio edilizio realizzati sulle parti comuni condominiali. Le novità del modello Unico 2012 riguardano anche il Quadro RB, dove sono state implementate le sezioni I e II per accogliere i dati relativi alla cedolare secca e optare per l’imposta sostitutiva del 21% o del 19 % sulle locazioni degli immobili ad uso abitativo.

E ancora, il Quadro RM, dedicato ai fondi comuni di investimento immobiliare e le imposte sugli immobili e le attività finanziarie all’estero. Nel Quadro Rm, nella sezione XVI, i contribuenti interessati dovranno indicare i dati relativi disposizioni introdotte da ultimo dal governo Monti, relativamente alla tassazione degli immobili e dalle attività finanziarie detenuti all’estero.

Novità anche per il Quadro CS, dove segnalare il contributo di solidarietà, cioè il prelievo del 3% sulla quota di reddito che supera i 300mila euro lordi annui. Ricordiamo che per la presentazione di Unico 2012, ci si può rivolgere al proprio commercialista o alle associazioni di categorie e ai centri CAF, purché siano abilitati alla presentazione e all’invio telematico delle dichiarazioni dei redditi.

Unico 2012 si può inviare tramite web o anche in forma cartacea. Possono usufruire dell’invio cartaceo, però, solo alcune categorie di lavoratori: coloro che presentano l’Unico in vece di soggetti deceduti, coloro che non hanno più il datore di lavoro e coloro che compilano i quadri RM, RT, RW e AC sotto specifiche condizioni, per esempio redditi derivati da investimenti all’estero o tassazione separata e ad imposta sostitutiva.

Ristrutturazione Casa BONUS e DETRAZIONI. Vediamo quali sono i bonus, le detrazioni e le agevolazioni fiscali disponibili ora per la ristrutturazione di immobili di proprietà, in affitto e per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il