BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da Business Online gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica.

OK

Cerca

Cerca tra i nostri articoli

OK


Facebook in Borsa il 18 Maggio: valore azioni possibile e Ipo

Facebook si avvia a diventare la maggiore ipo internet della storia: lo sbarco in Borsa


Facebook sbarca in Borsa (debutto previsto il 18 maggio) e potrebbe raccogliere  fino a 13,6 miliardi di dollari, con una valutazione di mercato compresa fra i 77 e i 96 miliardi di dollari: questo è quanto emerge dalla documentazione presentata alla Sec, nella quale si fissa a 28-35 dollari per azione il prezzo dell'ipo.

Facebook vende 337,3 milioni di azioni. L'ipo di Facebook arricchirà molti e in base alla forchetta di prezzo fissata per le azioni in 28-35 dollari l'una, la quota di Zuckerberg, che compirà 28 anni il 14 maggio, nel social network vale 18,7 miliardi di dollari.

Quella del co-fondatore di Facebook, Dustin Moskovitz, 4,7 miliardi di dollari, mentre quella del chief operating officer Sheryl Sandberg 1,4 miliardi di dollari. Nella documentazione presentata alla Securities and Exchange Commission, la Consob americana, Facebook ha fatto sapere di volere vendere 337,4 milioni di titoli, circa la metà delle quali (secondo Bloomberg circa 180 milioni) saranno offerte dai fondatori, dai dipendenti e dai grandi investitori, mentre la parte restante (circa 157,4 milioni) da Digital Sky Technologies.

Con cifre di questo genere, la quotazione sarà la maggiore del settore Internet e Facebook sarà la società di maggiore valore al momento dell'Ipo, superando i 23 miliardi di dollari di Google nel 2004, all'epoca il colosso di Mountain View raccolse con l'Ipo 1,9 miliardi di dollari. 

Secondo i dati del Wall Street Journal, tra gli azionisti che realizzeranno oltre un miliardo di dollari con un prezzo delle azioni a 35 dollari l'uno sono Zuckeberg, amministratore delegato di Facebook che ha 533,8 milioni di azioni, che varranno 18,7 miliardi di dollari. Zuckerberg ha lanciato Facebook dal dormitorio di Harvard nel 2004.

Otto anni dopo è diventato uno dei più ricchi al mond; Moskovitz, co-fondatore di Facebook ha 133,7 milioni di azioni per un valore di 4,7 miliardi di dollari. Compagno di college di Zuckerberg e otto giorni più giovane dell'amministratore delegato di Facebook, Moskovitz ha seguito il numero uno del social network quando di è trasferito a Palo Alto. Ha lasciato Facebook nel 2008 per lanciare Asana; Dst Global, società guidata da Yuri Milner ha 131,3 milioni di azioni per un valore di 4,6 miliardi di dollari. Milner ha investito in Facebook nel 2009.

Tra gli azionisti anche Goldman Sachs: la banca ha 65,9 milioni di azioni che avranno un valore di 2,3 miliardi di dollari. Goldman Sachs ha guidato all'inizio del 2011 una infusione di 1,5 miliardi di dollari da parte di clienti non americani in Facebook.
 
Autore:

Marianna Quatraro




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il 04/05/2012 alle ore 07:17