BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni amministrative 2012: Como, Monza, Lecce e Catanzaro sindaci e programmi

I candidati per le amministrative 2012: lista città



Si terranno domenica 6 e lunedì 7 maggio le prossime elezioni amministrative comunali, mentre il turno di ballottaggio si terrà il 20 e 21 maggio. Diversa la data delle elezioni in Trentino-Alto Adige, che ha indetto le elezioni comunali il 20 maggio, Valle d'Aosta, dove si terranno il 27 maggio, e in Sardegna, dove si vota il 10 e 11 giugno.

Si voterà in 28 comuni capoluogo di provincia, quattro dei quali capoluoghi di regione (Catanzaro, Genova, L'Aquila e Palermo). La regione con più comuni al voto è la Sicilia con 149 comuni interessati, mentre il Trentino-Alto Adige porterà un solo comune alle urne.

Entrando più nel dettaglio, includendo le Regioni a statuto speciale, i consigli comunali da rinnovare sono 1019, 28 dei quali capoluoghi di provincia: Cuneo, Monza, Catanzaro, Alessandria, Asti, Lucca, Oristano, Como, Belluno, Verona, Gorizia, Genova, Lanusei, La Spezia, Parma, Piacenza, Pistoia, Agrigento, Frosinone, Rieti, L’Aquila, Isernia, Brindisi, Lecce, Taranto, Trani, Palermo e Trapani.

Saranno poco più di 1.000, dunque, i comuni dove si vota, tra cui anche 126 della regione Lombardia, dove tra l’altro si andrà alle urne anche in due capoluoghi di provincia. Per la precisione, si tratta di Monza e Como, dove oltre ad eleggere il sindaco, si voterà anche per il Consiglio Comunale.  Per quanto riguarda le elezioni comunali a Monza, troviamo 11 candidati, invece, per il comune di Como.

Tra questi anche Pietro Vierchowod, soprannominato lo Zar quando faceva lo stopper in seria A, per molti anni alla Sampdoria, poi anche alla Juventus e al Milan. Ora lo Zar è candidato sindaco della lista civica Il Faro per Como. Il primo cittadino uscente, Marco Mariani (Lega nord) dovrà probabilmente subire gli effetti del divorzio politico col Pdl, che insieme a La Destra candida Andrea Mandelli. anche Amedeo Santoro (potrebbe dare filo da torcere.

Ma la lista dei candidati non finisce qui: oltre allo sfidante principale, Roberto Scanagatti (Pd, Idv; Sel, Fed. della sinistra, Città-Persone, Moderati ecologisti) ci saranno anche Anna Mancuso (Monza Futura Insieme Per Monza), Nicola Fuggetta (Movimento 5 Stelle), Vincenzo Ascrizzi (Aprire Al Cambiamento), Anna Martinetti (Una Monza Per Tutti, Udc, Api), Attilio Tagliabue (Ecologisti e Reti Civiche), Maurizio Brioschi (Unione Italiana-Forza Lombarda) e Paolo Piffer (Cambiamonza, Primavera Monza).

A Como la sfida sarà tra Laura Bordoli (Pdl), Alberto Mascetti (Lega Nord), Mario Lucini (Pad, Idv), Sergio Gaddi (Forza cambia Como), David D’Ambrosio (Udc), Mario Pastore (futuro e Libertà), Donatella Supino (Sinistra per Como), Laura Ceruti (Movimento 5 stelle), Francesco Peronese (Una città per tutti), Mario Molteni (Per Como), Emanuele Lionetti (Impegno per Como), Alessandro Rapinese (Adesso Como No Logo), Pietro Verchwood (Il Faro per Como), Roberto Colussi (La Destra), Salvatore Ferrara (Forza Nuova) e Elisabetta Patelli (Ecologisti e reti civiche).

In corsa per la poltrona di sindaco a Lecce ci sono, invece, Paolo Perrone, centrodestra; Loredana Capone, centrosinistra; Maurizio Buccarella, Movimento a Cinque stelle; Luigi Melica, Antonio Capone, Andrea Valerini, ciascuno con il proprio stile e i propri mezzi, per ‘conquistare’ la città. Spostandoci poi a Catanzaro, i candidati sindaco sono Sergio Abramo, centrodestra, e Salvatore Scalzo, centrosinistra; Pino Celi (Udc), Antonio Carpino (PCL) e Salvatore Mauro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il