BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Assegno disoccupazione per precari co.co.pro e subordinati: come funziona

Assegni di disoccupazione e bonus produttività: le novità della riforma lavoro



Un salario base per i cocopro e un assegno di disoccupazione: sono queste le proposte di modifica contenute nel pacchetto di 16 emendamenti presentati dai relatori al ddl lavoro, Tiziano Treu (Pd) e Maurizio Castro (Udc). Per i lavoratori parasubordinati, come i cosiddetti cocopro, si parla del principio della giusta retribuzione calcolata sulla media tra le tariffe del lavoro autonomo e dei contratti collettivi di lavoro.

Gli emendamenti prevedono poi che sia rafforzata l’attuale una tantum per una fase sperimentale che durerà 3 anni al termine della quale sarà compiuta una verifica per passare a una mini-Aspi (assicurazione sociale per l’impiego). L’esempio fatto dai relatori nell’illustrare ela modifica è quello di un collaboratore a progetto che, avendo lavorato sei mesi, percepirà nell’anno successivo circa 6 mila euro sotto forma di una-tantum.

Tra le proposte c’è anche quella che prevede che i lavoratori potrebbero partecipare agli utili e al capitale delle imprese, ed essere anche componenti dei consigli di sorveglianza, come avviene oggi in Germania.

Nell’emendamento si legge che il compenso dei lavoratori a progetto deve essere adeguato alla quantità e qualità del lavoro eseguito e non può comunque essere inferiore, in proporzioni di durata del contratto, all'importo annuale determinato periodicamente con decreto del ministero del Lavoro. Come riferimento vengono assunti da un lato gli emolumenti minimi del lavoro autonomo e dall'altro nel settore privato, lo stipendio sarà frutto della media dei due risultati.

Per quanto riguarda l'assegno di disoccupazione, invece, per un disoccupato che ha lavorato per 6-12 mesi l'una tantum dovrebbe aggirarsi intorno ai 6.000 euro nell'anno successivo. La misura sarà sperimentale, per il prossimo triennio. Il totale delle risorse per i cocopro, con i nuovi interventi dei relatori, dovrebbero superare i 100 milioni di euro complessivi. Pronti, inoltre, ad arrivare i bonus di produttività saranno presto sbloccati. 

Disoccupati 2016: assegno, indennità, agevolazioni. Debutta il nuovo assegno di disoccupazione nel 2016, vediamo quali sono le caratteristiche, a chi è rivolto e come funziona

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il