Imu: box o cantina per detrazioni nel calcolo prima casa per pagare f24 2012

Quanto costa l’Imu sulle pertinenze e come fare a pagarla



Si pagherà il 18 giugno il primo pagamento Imu, quello dell’acconto, cui seguiranno poi altri due pagamenti, quello di settembre e quello di dicembre, se si sceglie di pagare la tassa sulla prima casa in tre rate, altrimenti l’altra rata si pagherà a dicembre, con il saldo, che considererà nel calcolo le variazioni delle aliquote stabilite dai diversi Comuni.

I contribuenti si preparano così a calcolare l'importo della tassa: per il risultato Imu bisogna moltiplicare per 160 la rendita catastale (rivalutata del 5%), applicare l'aliquota di base, che è del 4 per mille sulla prima casa e del 7,6 per mille su tutti gli altri immobili, togliere le detrazioni forfetarie pari a 200 euro più 50 euro per ogni figlio a carico di età fino a 26 anni e pagare la metà di quest'importo.

Rispetto all'Ici, l'imposta municipale cambia le regole per le pertinenze, cioè le parti da collegare fiscalmente all'abitazione principale, come box e cantine. Con l'Imu le regole per le pertinenze diventano più rigide perché (scritta all'articolo 13, comma 2 del Dl 201/2011) prevedono che si possano considerare pertinenze solo quelle classificate nelle categorie catastali C/2 (magazzini e depositi), C/6 (box, scuderie e rimesse) C/7 (tettoie).

Inoltre, per ciascuna di queste categorie, ogni abitazione potrà portare con sè una sola pertinenza, per cui chi ha per esempio due box o due cantine dovrà scegliere quale far rientrare nella geografia fiscale dell'abitazione principale e quale trattare come un secondo immobile.

Con l’Imu crescono inoltre i valori catastali. Per fare un esempio, un garage di 18 metri quadrati a Roma in una zona residenziale come il Salario o la Garbatella può aggiungere anche 72 euro al conto dell'abitazione principale, ma arriverebbe a farne pagare fino 192 se non considerato pertinenza.

A Milano, invece, dove le rendite di categoria C sono un pò più alte (a differenza di quanto accade per le abitazioni) lo stesso box fuori dalla cerchia dei bastioni vale 102 euro di Imu se considerato pertinenza e 270 in caso contrario.

La scelta di indicare quel pertinenza scegliere associata alla prima casa avrà ripercussioni anche sulla compilazione del modello F24. La pertinenza, infatti, va considerata insieme all'abitazione principale, e la somma dell'Imu sui due immobili va indicata con il codice tributo 3912. L'unità non pertinenziale, invece, va insieme agli eventuali altri immobili e la sua imposta deve essere divisa a metà fra lo Stato (codice tributo 3919) e il Comune (codice 3918).

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il