BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Spread Btp-Bund sopra i 400: consigli su cosa investire. Btp e titoli di Stato in primis

Investire in un momento di forte crisi: i consigli



Crollano gli assetti europei: in Francia il nuovo presidente Francois Hollande ha avuto la meglio su Nicolas Sarkozy, in Germania la Merkel ha fatto un gran brutto tonfo nelle elezioni del Nord-Reno Westfalia, l’Italia è in recessione tecnica e la situazione della Grecia, pronta ad andare alle nuove elezioni a giugno, non promette nulla di buono.

L’euro è più in crisi che mai: lo spread riprende a volare oltre quota 420 punti, i mercati sono più altalenanti che mai e le Borse sono in negativo ovunque. Sembrerebbe non esserci nulla di buono in questo quadro, soprattutto per gli investitori. Invece, secondo molti, questo potrebbe essere il momento giusto per investire in Btp e Titoli di Stato.

CorriereEconomia ha fornito dei consigli a chi oggi è deciso ad investire, consigliando soprattutto di rivolgersi su Btp e Cct a breve termine, o sui Bot semestrali, investimenti consigliati soprattutto a chi è piuttosto ottimista sulla risoluzione di questa crisi che attanaglia soprattutto l’Europa.

Per chi, invece, ritiene che l'Europa si avvii verso la catastrofe, sono consigliati i titoli di Stato a tripla A, le cui rese sono minime, come quelli di Norvegia, Svezia, Canada, Australia, Stati Uniti e Danimarca, o le obbligazioni governative dei Paesi emergenti, su cui molti puntano per il futuro, considerando anche il bene rifugio come quello dell’oro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il